Tipress (archivio)
BERNA
05.03.19 - 07:570

La COMCO mette fine al cartello tra istruttori di guida

La Commissione della concorrenza ha deciso che nell'Alto Vallese veniva violata la legge sui cartelli

BERNA - Gli istruttori di guida nell’Alto Vallese si sono accordati su raccomandazioni di prezzo per le lezioni di guida teoriche e pratiche. La COMCO, nella sua decisione del 25 febbraio 2019, ha deciso che queste raccomandazioni equivalgono ad accordi sui prezzi e sono illecite. Al contempo, essa ha accettato una conciliazione, conclusa con la FVO, che prevede l’impegno di quest’ultima e dei suoi membri attivi a non comunicare più raccomandazioni di prezzo così come a rinunciare ad ogni scambio di informazioni su prezzi e tariffe.

L’inchiesta è stata aperta dalla COMCO nel marzo 2018 sulla base di una comunicazione del Sorvegliante dei prezzi. Le informazioni raccolte nel corso delle perquisizioni hanno svelato l’esistenza di accordi tra gli istruttori di guida. Questi accordi hanno toccato solo gli allievi e le allieve conducenti nell’Alto Vallese.

La COMCO ha comminato una sanzione totale di 50'000 franchi. La decisione può essere impugnata davanti al Tribunale amministrativo federale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
RUAG International taglia 90 posti a Emmen
I tagli avverranno nei prossimi due anni nel settore delle aerostrutture
GRIGIONI
1 ora
Coronavirus nei Grigioni: contagiati due bambini
Annullata la maratona di sci engadinese che avrebbe portato nella regione ben 17'000 persone
SVIZZERA
3 ore
Coronavirus, in Svizzera quattro casi tutti importati
Le autorità sanitarie federali hanno aggiornato la popolazione sulla situazione
ZURIGO
3 ore
Coronavirus: ospiti cinesi dimezzati
Le aspettative di Svizzera Turismo: un calo del 50% nel primo trimestre dell'anno
SVIZZERA
5 ore
Si nasconde la droga negli stivali (ma non benissimo)
Il tentativo maldestro di un 37enne olandese, che viaggiava con 1 kg di stupefacenti, non ha ingannato le autorità
SVIZZERA
6 ore
«La nuova legge sulla caccia è un buon compromesso fra uomo e lupo»
Parola di Simonetta Sommaruga che si è pronunciata sul nuovo disegno che saremo chiamato a votare il 17 maggio prossimo
GRIGIONI
7 ore
Due casi di coronavirus nei Grigioni
Ora in Svizzera i pazienti con la malattia sono quattro, di cui uno in Ticino
GINEVRA
8 ore
Il coronavirus è arrivato anche a Ginevra
Come indicato dalle autorità cantonali, si tratta di un informatico che era stato a Milano
GINEVRA
8 ore
Coronavirus, annullato il salone dell'alta orologeria
La manifestazione doveva tenersi dal 25 al 29 aprile
SVIZZERA
9 ore
Raiffeisen: nel 2019 l'utile netto è aumentato del 54%
La banca prevede un 2020 con «una performance commerciale stabile»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile