Il "meme" incriminato
+ 2
ARGOVIA / ZURIGO
03.03.19 - 21:140
Aggiornamento : 04.03.19 - 10:18

Un meme su Snapchat, lo scontro e le coltellate

Trenta giovani si sono scontrati sabato. Una rivalità tra due bande è degenerata attraverso i social network

SPREITENBACH - La rissa scoppiata ieri a Spreitenbach, che ha coinvolto circa 30 giovani di varie nazionalità, avrebbe potuto avere un epilogo ben più grave. Un 15enne, pugnalato, è stato ricoverato in ospedale. Le sue condizioni non sono però gravissime, nonostante sia stato tenuto sotto osservazione.

20 Minuten, ora, avanza una spiegazione dietro il violento scontro. Secondo un adolescente di Zurigo, ad affrontarsi sono stati due gruppi rivali: uno di Spreitenbach (AG) e l'altro di Dietikon (ZH).

«Tutto è iniziato circa una settimana fa su Snapchat», spiega il ragazzo. Il motivo? Un "meme" su Spreitenbach definita il "Bronx della Svizzera". A quel punto i giovani zurighesi hanno voluto dimostrare di essere loro il vero ghetto. Ed hanno sostituito nel meme il nome di Spreitenbach con quello della loro città.

I giovani della banda rivale non hanno gradito ed è iniziato lo scontro, prima sui social, poi sulla strada. Alcuni ragazzi si sono armati di coltello, spranghe e cacciaviti. «Uno dei giovani di Dietikon ha poi trovato una bottiglia di alcol e ha colpito un ragazzo di Spreitenbach in testa», prosegue il testimone.

Secondo altre testimonianze, la "guerra delle bande" tra gli argoviesi e gli zurighesi è storia vecchia.

Allertata poco dopo le 16.30 da alcuni ragazzi feriti, la polizia si è recata sul posto con una dozzina di uomini. Nei pressi del centro commerciale, gli agenti hanno trovato un gruppo di giovani, uno dei quali (proprio il quindicenne) aveva una grave lesione alla gamba.

Il giovane è stato portato d'urgenza in ambulanza all'ospedale. «È stato molto fortunato», ha sottolineato il portavoce della polizia argoviese.

Secondo le testimonianze raccolte sul posto, alcuni dei protagonisti sarebbero fuggiti prima dell'arrivo delle forze dell'ordine. Le prime ricerche hanno portato all'arresto di un sedicenne.

Quest'ultimo ha confessato di aver inferto delle coltellate durante lo scontro: Il procuratore responsabile dei minori nel Canton Argovia ha aperto un'inchiesta. Le indagini sono attualmente in corso.

Lettore 20minuten
Guarda tutte le 5 immagini
6 mesi fa Mega rissa al centro commerciale di Spreitenbach
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SOLETTA
8 min

Bimba cade da cavallo e perde la vita

Dopo essere stata soccorsa è stata trasportata dalla Rega in ospedale, dove è morta

SVIZZERA
31 min

«Tassare al 90% i capitali oltre i 2 miliardi»

È l'opinione dell'economista francese Thomas Piketty, contrario alla sacralizzazione della proprietà. «Diminuendo la disuguaglianza aumenterà la crescita economica»

SVIZZERA
42 min

Swisscom: «Noi non abbassiamo le tariffe»

Le offerte «sono dal nostro punto di vista promozioni temporanee promosse in un mercato saturo», afferma il responsabile delle finanze

SVIZZERA / STATI UNITI
2 ore

Nino ma che combini? Giù i pantaloni davanti alla Casa Bianca

Schurter ha postato su Instagram (e poi rimosso) uno scatto con Lars Forster, Florian Vogel e Kurt Gross, taggando anche Donald Trump. Ora rischia una sanzione

ZURIGO
3 ore

In fila da otto ore per il nuovo iPhone11

Sono arrivati dall’Ungheria e hanno trascorso la notte davanti all’Apple Store. Ma anche dall’Ucraina, dalla Romania.Tutti con un unico obiettivo: accaparrarsi o semplicemente ammirare i nuovi modelli

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile