Keystone
+3
VALLESE
21.02.19 - 22:030

Crans-Montana: i bambini della vittima riceveranno 140’000 franchi

Gli impianti di risalita CMA e il loro azionista di maggioranza hanno creato un fondo per i figli del pattugliatore ucciso dalla valanga

CRANS-MONTANA - Poco dopo il minuto di silenzio osservato in memoria di Mathieu, il pattugliatore travolto sulle piste da una valanga martedì a Crans-Montana, gli impianti di risalita (CMA) hanno annunciato la creazione di un fondo per i figli della vittima del valore di 140’000 franchi. La cifra «è destinata alla loro educazione e alla loro crescita».

La famiglia Vitek, principale azionista della società CMA, ha fatto sapere che contribuirà al fondo con 100’000 franchi, e che la società stessa verserà 40’000. Il fondo resta aperto anche a tutti coloro che volessero contribuire ad aumentare la cifra.

«È una bella decisione», ha commentato Daniele di Giorgi, vice presidente dell’associazione romanda e ticinese dei pattugliatori. «Non possiamo attenderci un gesto simile tutte le volte che succedono disgrazie di questo tipo, ma quando vengono dal cuore e ci sono i mezzi, ben vengano».

Nel comunicato stampa, CMA afferma che «la famiglia Vitek desidera con questo gesto esprimere il proprio attaccamento alla comunità locale e a tutti i dipendenti del Gruppo CMA». Il rapporto tra l'investitore e gli altri attori dell'Haut-Plateau, tra le città di Crans-Montana, Lens e Icogne, è stato davvero teso negli ultimi mesi, in particolare con l'annuncio a sorpresa della chiusura degli impianti nel mese di aprile. Questione risolta dopo una mediazione cantonale.

Prosegue intanto l'inchiesta aperta per chiarire le circostanze e la dinamica della tragedia ed eventualmente individuare dei responsabili. Il pubblico ministero del Vallese sta valutando la decisione della CMA di lasciare aperta la pista di Kandahar in base alle condizioni del tempo e della neve.

foto lettore 20 Minuten
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Giornata ricca di temi alle Camere federali
Legge sul CO2, Covid-19, nomine, stupefacenti, sicurezza delle informazioni e dazi doganali
FOTO
BERNA
1 ora
Infine, gli attivisti per il clima sono stati sgomberati
La polizia ha invitato i manifestanti a lasciare Piazza federale e attorno alle 4 è passata all'azione
TURGOVIA
9 ore
In oltre 500 a festeggiare sulla barca e senza mascherina
È accaduto sul lago di Costanza. La festa era autorizzata, ma non sono state rispettate le norme anti covid.
BERNA
13 ore
Covid: il 20% dei positivi non presenta sintomi
È la conclusione a cui è giunto uno studio effettuato all'Università di Berna.
BERNA
14 ore
Gas lacrimogeni e getti d'acqua, la polizia interviene a Berna
Una manifestazione in Piazza federale, e un'altra che vi si è aggiunta: la polizia ha avuto un pomeriggio di fuoco
BELLINZONA
15 ore
Processo FIFA: l'accusa chiede 36 mesi per Valcke
Con la possibilità di sospenderne una parte con la condizionale, con lui alla sbarra Nasser Al-Khelaifi e Joel Pahud
SVIZZERA
17 ore
Easyjet Svizzera, buona estate nonostante il virus
Il direttore generale Jean-Marc Thévenaz si aspetta che le tariffe aeree possano scendere
SVIZZERA / EUROPA
18 ore
Mega-fusioni bancarie in vista? «Ci stiamo preparando»
Secondo Sergio Ermotti sono ormai «inevitabili».
SVIZZERA
18 ore
I premi salgono ancora, purtroppo
Cassa malati, in Ticino aumento sopra la media svizzera. Nel 2021 in arrivo altri rincari
SVIZZERA
20 ore
Altre 286 infezioni, 14 ricoveri e 3 decessi
Il totale dei contagi dall'inizio dell'emergenza sale a 50'664. Le vittime sono almeno 1'773.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile