Keystone
+ 3
VALLESE
19.02.19 - 19:080
Aggiornamento : 19:51

Valanga a Crans-Montana: il primo bilancio è di 4 feriti

Secondo le indicazioni di altri sciatori, potrebbero esserci ancora delle persone sotto la neve. Le ricerche dei dispersi proseguono

7 mesi fa Valanga investe gli sciatori sulla pista a Crans-Montana

CRANS-MONTANA - Il bilancio provvisorio della valanga che ha investito la pista Kandahar nella stazione sciistica vallesana di Crans-Montana questo pomeriggio è di quattro feriti, di cui uno in modo grave. Lo ha comunicato la polizia cantonale in una conferenza stampa convocata alle 19.

Secondo le indicazioni di altri sciatori, però, potrebbero esserci ancora delle persone sotto la neve. Le ricerche di eventuali dispersi, pertanto, proseguono. I soccorritori sul posto sono 244, appartenenti a diversi corpi. Vengono impiegati anche otto elicotteri e gatti delle nevi.

Christian Varone, comandante della polizia cantonale vallesana, ha spiegato che la valanga ha delle dimensioni importanti: 840 metri di lunghezza per 100 metri di larghezza.


Keystone
Christian Varone, polizia cantonale vallesana, in conferenza stampa

Il Ministero pubblico vallesano ha aperto un'inchiesta. Le ipotesi al momento sono molte: la valanga potrebbe essere stata provocata dagli sciatori o essere spontanea, complici le condizioni climatiche. Tutti gli elementi dovranno essere considerati per determinare la possibilità di aprire un procedimento per negligenza e lesioni personali.

«È un momento tragico - ha detto il direttore degli impianti di risalita della stazione di Crans-Montana -. Il mio pensiero va alle persone che sono state toccate fisicamente e psicologicamente da questo triste evento e ai loro familiari. Mi dispiace. E mi dispiace anche per i turisti in vacanza nella nostra zona confrontati con quanto accaduto».

 

Keystone
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VIDEO
ZURIGO
3 min

Paura in centro, incapucciati e con le catene di acciaio

Un gruppo di teppisti contro alcune persone che stavano festeggiando l’addio al nubilato. Sangue, feriti e tafferugli in un sabato pomeriggio a Niederdorf

FOTO
BASILEA CITTÀ
1 ora

Maxi rissa a Basilea, quattro feriti

La polizia ha arrestato sette persone di età compresa tra i 19 e i 44 anni: due kosovari, due algerini, un macedone, un serbo e un libico

ZUGO
2 ore

Quando il bottino ammonta a 1'200 bastoni di hockey

Strana rapina giovedì notte nel canton Zugo. Due malviventi hanno assaltato un negozio di sport a Baar, ma non sono riusciti a fuggire con il malloppo per l'intervento della polizia

VIDEO
BERNA / VALLESE
4 ore

Una valanga di nebbia sul Grimsel, la natura è affascinante

Secondo il meteorologo «sono create da masse di aria fredda sufficientemente umide e vento che soffia perpendicolare a una catena montuosa»

BASILEA /THAILANDIA
15 ore

Pedofilo basilese viene graziato dal Re thailandese e si volatilizza

L'uomo era stato condannato a 5 anni e 11 mesi di carcere. Ma la grazia ricevuta nel Paese asiatico, in cui vive da 20 anni, non è valida in Svizzera

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile