keystone
GINEVRA
18.01.19 - 20:450

Maudet: sì a un nuovo perseguimento da parte della commissione del Parlamento

Il motivo? La sospetta accettazione di vantaggi da parte del gruppo alberghiero Manotel

GINEVRA - Via libera della commissione legislativa del Gran consiglio ginevrino al perseguimento in giustizia del consigliere di stato Pierre Maudet anche per sospetta accettazione di vantaggi da parte del gruppo alberghiero Manotel.

In uno breve comunicato diffuso in serata la commissione fa sapere di aver accolto la richiesta della procura di un'estensione delle indagini in corso. Non è noto quando sul tema si esprimerà il plenum.

Nell'ambito delle loro indagini sul viaggio superlusso ad Abu Dhabi del consigliere di Stato nel novembre 2015 con la sua famiglia, i procuratori incaricati del procedimento sono venuti a conoscenza di pagamenti da parte della società ginevrina Manotel di un importo totale di 105'000 franchi versato a due associazioni di sostegno a Pierre Maudet.

Il pubblico ministero ha quindi chiesto al Gran Consiglio di estendere l'autorizzazione a perseguire Maudet anche per questi fatti, che potrebbero costituire un'accettazione di vantaggi. Il consigliere di stato è già stato accusato dello stesso reato in relazione al suo viaggio nella capitale degli Emirati Arabi Uniti.

7 mesi fa Maudet dice addio a presidenza e polizia
7 mesi fa Pierre Maudet mantiene la fiducia del partito
7 mesi fa Maudet davanti alla base del partito
7 mesi fa Maudet, nuovi guai in arrivo
8 mesi fa Maudet si è sentito tradito dalla sua famiglia politica
8 mesi fa Un'assemblea straordinaria per discutere di Maudet
8 mesi fa Maudet scaricato anche dal Plr ginevrino
8 mesi fa Il Plr svizzero scarica Pierre Maudet
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore

Farmaci acquistati all'estero, una mozione invoca il rimborso

Attualmente le casse malati non coprono i costi dei medicinali acquistati all'estero. Secondo il sorvegliante dei prezzi, ciò dovrebbe cambiare.

VAUD
10 ore

Misteriosa morte durante un viaggio fotografico

Un sessantenne ha perso la vita a giugno, durante una fermata del treno alla stazione Exergillod, nel Canton Vaud

GINEVRA
14 ore

Il pilota è depresso, easyJet lo sospende

Ha mandato dei pensieri allarmanti in una chat su WhatsApp e qualcuno lo ha segnalato. «Seguiremo le procedure previste in questi casi»

VAUD
16 ore

Beccato con 350 chili di funghi nel furgone

Il conducente, arrestato il 10 agosto da una pattuglia mobile dell'Amministrazione federale delle dogane, stava guidando anche senza la patente

SCIAFFUSA
18 ore

Guidava il bus da 4 settimane (quasi) senza pause

L'autista è stato fermato dalla polizia. Sull'arco di 28 giorni si è preso solo due volte 24 ore di pausa

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile