Lettore 20 minutes
VAUD
31.12.18 - 14:550
Aggiornamento : 18:49

Fiamme all'Hotel Palace: una ventina gli intossicati

L'incendio è divampato nel primo pomeriggio al piano terra dell'edificio

LOSANNA - Un incendio è scoppiato oggi pomeriggio all'hotel Palace di Losanna. Le 129 persone presenti nell'albergo a cinque stelle sono state sfollate e la strada davanti all'edificio è stata chiusa. Una ventina di persone sono rimaste incomodate dal fumo.

L'allarme è stato lanciato intorno alle 13.30 da un impiegato e i vigili del fuoco sono intervenuti rapidamente sul posto con sei veicoli e diciassette uomini. In azione anche una quindicina di agenti delle forze dell'ordine.

In serata l'incendio risultava sotto controllo, ha comunicato la polizia di Losanna. La strada di fronte all'hotel è stata riaperta al traffico alle 17.30.

Le fiamme sarebbero partite dal bar al piano terra, l'unico posto nell'edificio dove si può fumare. Secondo varie testimonianze un frigorifero avrebbe preso fuoco. Il portavoce della polizia Antoine Golay ha confermato all'agenzia Keystone-ATS che all'origine del rogo potrebbero esservi cause tecniche legate agli impianti elettrici. «Ma non è ancora stato formalmente stabilito», ha aggiunto.

L'incendio ha sprigionato un denso fumo «che è salito fino al secondo piano dell'albergo», ha detto ancora. Nessuno è rimasto gravemente ferito, ma quattro persone hanno dovuto essere portate all'ospedale per un controllo. I clienti che avevano dovuto lasciare le proprie camere hanno già potuto farvi ritorno, ad eccezione di quelli di tredici stanze che hanno ricevuto una sistemazione alternativa in un altro albergo.

Keystone
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
53 min
Per due anni ha mostrato il dito medio a un multafot
Si tratta di un ciclista che la polizia è riuscita a fermare dopo ventisette sanzioni
SVIZZERA
7 ore
Stop alle telefonate delle assicurazioni
È stato raggiunto un accordo riguardo al telemarketing come pure per il pagamento di provvigioni agli intermediari
GRIGIONI
7 ore
È stato un WEF «pacifico»
Dal punsto di vista della sicurezza, le autorità forniscono un bilancio positivo del cinquanesimo Forum
VAUD
8 ore
«C'è una bomba», falso allarme all'ospedale di Payerne
Un uomo non identificato ha fatto scattare un importante dispositivo di sicurezza. La polizia: «Nessuno è stato in pericolo»
SVIZZERA
11 ore
«Occorre preparare il terreno per la crescita»
Il compito assegnato alla Banca centrale europea è «garantire la stabilità finanziaria e dei prezzi nell'economia», spiega Christine Lagarde
FOTO
GRIGIONI
11 ore
In pochi in piazza insieme a Greta a Davos
Solo alcune dozzine di attivisti hanno preso parte al flash mob organizzato nella località che ospita il Forum economico mondiale
FOTO
SAN GALLO
13 ore
Fece esplodere una drogheria a Freiburg, lo cercano anche in Svizzera
L'uomo è latitante da mesi, per il suo misterioso attentato dinamitardo potrebbe aver indossato un travestimento
GRIGIONI
13 ore
WEF, spazio aereo violato una sola volta
Un piccolo velivolo da turismo è entrato nella zona "off limits", in territorio italiano, due giorni fa
ZURIGO
13 ore
«I bonus non hanno senso, le banche svizzere sono indietro di anni»
A lanciare l'accusa è un imprenditore olandese di base a Zurigo: «Chi viene per i soldi, se ne va per i soldi»
SVIZZERA
17 ore
Givaudan: vendite e utili in crescita anche nel 2019
Agli azionisti verrà proposto un dividendo di 62 franchi, 2 in più che per l'esercizio precedente
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile