GINEVRA
27.12.18 - 20:460

«Su questi siti non ho mai incontrato una vera donna»

Un quarantenne mette in guardia da alcuni siti di incontri dopo essere caduto nella trappola di alcuni truffatori

GINEVRA - Jens* è un tedesco che vive nella Svizzera romanda. Abitando lontano dalla moglie, spesso trascorre serate lunghe e noiose. Ecco perché ha iniziato a visitare le pagine di cougars.ch e thecasualloun.ch. «Non stavo cercando nulla di sessuale. Tutto quello che volevo era incontrare nuove persone», spiega a "20 Minuten".

L'informatico 48enne, a questo scopo, ha contattato una dozzina di donne. Solo cinque di loro hanno risposto, e mai nessuna si è presentata dal vivo.

Secondo Jens ciò è principalmente dovuto al fatto che i profili su questo tipo di siti sono spesso falsi. «Non ho incontrato nessuna donna vera. I veri profili sono molto rari e in questi casi le donne cercano direttamente l'amore della loro vita. Non sono interessate a me», si lamenta.

«Mi ha mandato un sacco di foto» - Jens porta l'esempio di una certa Adriana, domiciliata nella vicina Francia. Dopo aver scambiato due chiacchiere con lei, aveva fissato un appuntamento a Biel. Ma poco prima del loro incontro, Adriana gli chiede del denaro per il biglietto del treno. Poco dopo gli invia le foto del figlio prima di chiedere un aiuto finanziario.

Il medesimo copione si presenta con Christiana. «I nostri scambi sono diventati molto intimi. Mi ha mandato molte foto». Poi, d'un tratto, compare una fantomatica nonna malata. La donna spiega di essere dovuta partire in Costa d'Avorio per farle visita. E, sfortunatamente, di non poter prelevare con la propria carta di credito. Anche in questo caso arriva la richiesta di denaro: 200 euro tramite Western Union.

Il tedesco ammette di essersi recato a una filiale ginevrina per effettuare il versamento: «Al bancone mi hanno chiesto se avessi incontrato la donna su internet e se l'avessi vista prima di persona. Quando ho detto loro di no, hanno rifiutato il mio versamento. Così sono andato a Berna, ma i dipendenti hanno subito notato che il mio denaro era già stato rifiutato a Ginevra».

«Queste donne ti manipolano» - Dopo queste esperienze, Jens vuole avvertire chi, come lui, rischia di cadere nel tranello. «Queste donne ti manipolano. Durante le festività natalizie, molti single cercano disperatamente di incontrare qualcuno. Ciechi, cadono nella trappola. Ho sentito parlare di persone che hanno pagato decine di migliaia di franchi».

Contattato, il portale The Casual Lounge conosce il problema. Su questo sito di incontri hanno agito più volte dei nigeriani che, davanti a computer in enormi uffici, non fanno altro che creare profili falsi, uno dietro l'altro. «Riteniamo che fino al 5% dei nostri profili sia falso», afferma un portavoce. Che consiglia: «Restate sul nostro sito perché ciò ci consente di identificare i truffatori. Se le conversazioni si spostano altrove non possiamo più fare nulla».

Western Union, dal canto suo, consiglia di non trasferire denaro a persone che non conosciamo.


* Nome noto alla redazione

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
SAN GALLO
5 min
Ne hanno fatto esplodere un altro
Preso di mira la notte scorsa un bancomat a Sevelen. I danni ammontano a circa 100mila franchi
SVIZZERA
23 min
Svizzeri in vacanza? Sicurezza e prossimità
Il TCS ha elencato una serie di consigli per le vacanze all’estero
ZURIGO
41 min
«Mentre camminavo la scarpa ha iniziato a squagliarsi da sola»
L'incredibile vicenda accaduta a una zurighese. La colpa sarebbe del dispositivo antitaccheggio nella suola, per gli esperti però è un enigma
SVIZZERA
51 min
Preferenza indigena e obbligo d'annuncio: «Raccontiamola giusta»
Lorenzo Quadri interpella il Consiglio federale chiedendo di fare luce sulla reale efficacia della misura implementata nel 2018
GINEVRA
1 ora
È il grande giorno del Léman Express
La rete - sulla quale circoleranno 240 treni al giorno - viene inaugurata oggi. Fra tre giorni sarà aperta al pubblico
SVIZZERA
2 ore
La ripresa congiunturale? Solo nel 2021
Gli esperti della SECO pronosticano che il PIL continuerà a crescere anche l'anno prossimo (+1,7%) e quello seguente (+1,2%)
SVIZZERA
3 ore
Clorotalonil, scatta il divieto in tutto il Paese
L'UFAG ha revocato l'autorizzazione ai prodotti fitosanitari contenenti il fungicida. L'utilizzo sarà vietato dal prossimo 1° gennaio
BERNA
4 ore
Preventivo, dissimulazione del viso e disoccupati anziani
Riprendono con questi temi i lavori al Consiglio nazionale dopo il rinnovo del Consiglio federale di ieri
SVIZZERA
5 ore
«I genitori devono capire che la violenza non funziona»
Per molti lo schiaffo è ancora considerato come un gesto innocuo. Gli esperti mettono in guardia. Le storie dei lettori
ARGOVIA
15 ore
Freddy Nock condannato a due anni e mezzo di prigione
Il funambolo 55enne è stato riconosciuto colpevole di tentato omicidio intenzionale nei confronti di sua moglie
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile