Keystone
+10
APPENZELLO INTERNO
10.12.18 - 16:120
Aggiornamento : 11.12.18 - 16:19

Il più famoso ristorante di montagna rimane in mani appenzellesi

La locanda Aescher di Alpstein è stata rilevata da una ditta gastronomica del posto

WASSERAUEN - Il più famoso ristorante di montagna della Svizzera rimane in mani appenzellesi. Dopo che i vecchi gerenti, a causa dell'improvvisa notorietà hanno gettato la spugna, la locanda Aescher di Alpstein è stata rilevata da una ditta gastronomica del posto.

Dalla prossima estate la locanda costruita al riparo di una parete rocciosa dell'Ebenalp sarà gestita dalla società Pfefferbeere, con sede a Bühler (AR). L'annuncio è stato fatto oggi dal presidente del governo di Appenzello Interno Stefan Müller ai media riuniti a Wasserauen (AI). Müller è anche presidente della Fondazione Wildkirchli, proprietaria del sito.

La locanda Aescher è diventata una vera e propria star dei social dopo che nel 2015 la sua foto è finita sulla copertina del National Geographic. Da allora orde di turisti provenienti da tutto il mondo hanno affollato l'ostello.

A causa delle infrastrutture non più al passo coi tempi, la coppia che gestiva la locanda ha deciso un anno fa di chiudere le camere riservate agli ospiti. Lo scorso mese di agosto i gerenti hanno definitivamente gettato la spugna, rescindendo il contratto con la fondazione proprietaria della locanda, della vicina cappella e delle grotte di Wildkirchli.

Gallus Knechtle, titolare di Pfefferbeere, è noto nella regione per diversi eventi e progetti gastronomici. Contitolare della ditta è Melanie Gmünder, che già gestisce un ristorante nella stazione di Wasserauen, molto apprezzato fra gli escursionisti e gli appassionati di parapendio che frequentano l'Ebenalp.

Per garantire un buon funzionamento della locanda, la fondazione Wildkirchli effettuerà investimenti per la ristrutturazione della rete idrica e di quella elettrica. Il progetto era già allo studio da anni, ma non ha nessun legame con la decisione presa dai vecchi gerenti, ha precisato Stefan Müller, assicurando che l'aspetto esterno della locanda non cambierà.

La fama della locanda Aescher ha dato un importante impulso anche alla funivia dell'Ebenalp, che l'anno scorso ha registrato il record di 250'000 passeggeri, in crescita del 14% rispetto all'anno precedente. Nei giorni di punta, fino a 2500 passeggeri hanno utilizzato la funivia che collega Wasserauen all'Ebenalp. Di qui parte un sentiero che in una ventina di minuti porta alle grotte preistoriche di Wildkirchli, alla locanda e alla cappella degli eremiti di un tempo.

Keystone
Guarda tutte le 13 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
siska 1 anno fa su tio
...peccato che non sia arrivato qualche propietario cinese magari chi lo sa con una cucina formata da uno chef stellato d'oriente che incontra l'occidente esclusivamente lassù all'alpstein...
Dilma Elena Cruise 1 anno fa su fb
Meglio così...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
22 min
Secondo lockdown, questa è la settimana della verità
Gli ospedali si stanno rapidamente riempiendo di pazienti Covid e gli epidemiologici ritengono inevitabile un blocco.
CITTÀ DEL VATICANO
3 ore
Vent'anni al servizio del Papa tra disciplina, turni e rinunce
Vent'anni a proteggere il Santo Padre nel periodo più tragico della Chiesa. Ritratto di una professione fuori dal comune
SVIZZERA
10 ore
«Ci prepariamo a dover trasferire i pazienti»
Da domani l'Hôpital du Valais alza l'allerta al livello più alto, che implica il bisogno di aiuto esterno
FRIBURGO
10 ore
Si schianta sulla chiesa con il parapendio
La Rega ha trasportato il 27enne, vittima dell'incidente, in ospedale
SVIZZERA
11 ore
Terremoto di magnitudo 4,4 in Svizzera
L'epicentro è stato localizzato nel Canton Glarona
ARGOVIA
13 ore
L'assembramento per l'anniversario del centro commerciale fa discutere
In rete circolano le immagini di un evento tenuto sabato allo Shoppi Tivoli di Spreitenbach: «Irresponsabili».
URI
17 ore
Frana sul Susten, il passo è bloccato fino a nuovo avviso
C'è ancora rischio di nuovi smottamenti. Al momento del crollo in loco c'era una comitiva di escursionisti
NIDVALDO
20 ore
Abbandona l'auto (distrutta) in mezzo all'autostrada e fugge
Aveva avuto un incidente e ha deciso di allontanarsi. Diverse ore dopo si è però presentato in polizia.
SVIZZERA
22 ore
Affitti commerciali: non tutti hanno sofferto
Un terzo dei commerci in locazione ha conosciuto difficoltà a causa del semiconfinamento.
SVITTO
23 ore
Casa anziani lancia un appello per personale immediato
La casa di riposo Rubiswil è alla ricerca d'infermieri e «mani in grado di aiutare»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile