Keystone
NIDVALDO
10.12.18 - 11:330

Fallita la truffa dei falsi poliziotti

Le persone contattate telefonicamente non si sono lasciate trarre in inganno e hanno segnalato l'accaduto alla polizia

STANSSTAD - Falsi agenti di polizia hanno contattato almeno otto persone ieri sera a Stansstad, nel canton Nidvaldo, tentando di farsi consegnare soldi o oggetti vi valore. I tentativi di truffa sono però falliti, ha annunciato oggi la polizia cantonale.

Le persone contattate telefonicamente non si sono lasciate trarre in inganno e hanno segnalato l'accaduto alla polizia. Quest'ultima invita la popolazione a non fornire informazioni riguardo alla propria situazione finanziaria e ricorda che gli agenti non chiedono di effettuare bonifici bancari per telefono e non esigono pagamenti in contanti.

Falsi poliziotti, falsi nipoti e falsi conoscenti sono attivi da anni in tutta la Svizzera e hanno già raggirato le loro numerose vittime per milioni di franchi. I malviventi telefonano in genere a persone anziane e si spacciano per poliziotti. Nel corso del colloquio tentano di far loro credere che dei criminali vogliono derubarle e cercano quindi di farsi consegnare contanti e preziosi affermando di volerli mettere al sicuro.

TOP NEWS Svizzera
SONDAGGIO
SVIZZERA
7 ore
Esclusi dalla vaccinazione: «L'Ufsp ci ha abbandonati»
Gli svizzeri che vivono all'estero e non hanno un'assicurazione sanitaria non possono farsi vaccinare nel nostro Paese.
SAN GALLO
13 ore
Arrivano per spegnere l'incendio, trovano un cadavere
Un'inquilina dello stabile è riuscita a mettersi in salvo da sola, mentre una donna anziana è stata evacuata
BERNA
13 ore
Esteso a 24 mesi il diritto al lavoro ridotto
L'estensione è ammessa qualora il perdurare della pandemia e le limitazioni economiche lo giustifichino.
SVIZZERA
13 ore
Ristoranti: Berna dà l'ok a pranzi e cene anche all'interno
In vista del 31 maggio e grazie alla buona situazione epidemiologica, il Governo pone in consultazione diverse proposte.
BERNA
15 ore
Covid, altri 1539 positivi e 4 decessi
Sono 50 le persone finite in ospedale nelle ultime 24 ore a causa del virus.
VAUD
16 ore
Tallona a 100 km/h un veicolo e telefona: «Infrazione grave»
Respinto il ricorso di un uomo a cui è stata ritirata la patente per tre mesi.
VALLESE
17 ore
Spunta la pubblicità sulle tombe nel cimitero
Le famiglie dei defunti sepolti a Collombey sono scioccate.
SVIZZERA
17 ore
Figli con gravi problemi di salute, 14 settimane di congedo ai genitori
Sarà suddivisibile tra i due genitori e dovrà essere preso entro 18 mesi, in una sola volta o in singoli giorni.
BERNA 
18 ore
Giornata dell'infermiere: «Gli applausi non bastano»
Azioni in undici città contro l'esodo.
SVIZZERA
19 ore
«È giunto il momento per altre aperture»
Vista la situazione epidemiologica, per Lukas Engelberger ulteriori allentamenti sono possibili.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile