Keystone
+2
GINEVRA
22.11.18 - 18:200

Appello a Federer: «Credit Suisse investe nei combustibili fossili»

Il collettivo Breakfree Suisse ha condotto un'azione a Ginevra, Losanna e Basilea

GINEVRA - Una ventina di attivisti del collettivo Breakfree Suisse oggi a mezzogiorno hanno condotto un'azione nell'atrio del Credit Suisse in Place Bel-Air a Ginevra per denunciare gli investimenti della banca nei combustibili fossili. Azioni analoghe hanno avuto luogo a Losanna e Basilea.

Una decina di attivisti si sono presentati in tenuta sportiva e con racchetta da tennis, dato che Roger Federer è un testimonial della grande banca. Nell'atrio hanno mimato un incontro e tirato una rete da tennis con scritto #sirogersavait (se Roger sapesse).

Secondo una nota di Breakfree Suisse, Roger Federer, atleta che incarna il successo e il fair play, deve rifiutare di associare la sua immagine a quella di una banca la cui politica di investimenti è particolarmente cinica.

«Mentre alcune istituzioni finanziarie pubbliche e la maggior parte delle grandi banche europee riducono gli investimenti nei combustibili fossili, il Credit Suisse è sempre più coinvolto, in particolare nel carbone e nelle sabbie bituminose», scrive Breakfree Suisse. Queste ultime emettono da 3 a 4,5 volte più gas ad effetto serra, responsabile del riscaldamento globale, rispetto al petrolio convenzionale.

A Place de Bel-Air, nel centro di Ginevra, sono intervenuti una decina di poliziotti che prima hanno creato un perimetro di sicurezza alle entrate della banca e poi hanno portato gli attivisti all'esterno, dopo aver registrato la loro identità.

Il Credit Suisse ha presentato una denuncia per violazione di domicilio, ha detto uno dei membri di Breakfree Switzerland, pur rallegrandosi della visibilità data a questa azione, che è durata un'ora e mezza.

Gli attivisti hanno lasciato sul posto copie del rapporto del Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico (IPCC) delle Nazioni Unite che dimostra scientificamente le conseguenze di investimenti come quelli di Credit Suisse sul riscaldamento globale.

Keystone
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Covid detector in aeroporto: perché non con i cani
I risultati non sarebbero ancora sufficienti per permettere l'addestramento e l'impiego su larga scala
BASILEA CAMPAGNA
4 ore
Auto fuori strada, 18enne in ospedale
Le altre due persone presenti nell'auto hanno riportato solo ferite lievi
SVIZZERA
4 ore
La seconda ondata ha "steso" un giovane su tre
Depressione e stress in aumento tra gli svizzeri dai 14 ai 24 anni. Lo dice uno studio dell'Università di Basilea
SVIZZERA
8 ore
Berset ai ferri corti con Chiesa
Il ticinese e il consigliere federale si sono incontrati per un chiarimento. Ma le posizioni restano «inconciliabili»
BERNA
9 ore
Coronavirus: più controlli alle frontiere e più test
Sono alcune delle previsioni in merito alle decisioni di mercoledì del Consiglio federale.
FOTO
SVIZZERA
10 ore
Oggi il suffragio femminile a livello federale compie 50 anni
Ed è impossibile non domandarsi: come mai così tardi? Ma ci sono cantoni che l'hanno introdotto prima e altri dopo
SVIZZERA / ITALIA
20 ore
I figli alla scuola privata di Zurigo, ma vogliono le norme italiane
Un gruppo di genitori si è rivolto a Repubblica per denunciare l'applicazione delle misure del Cantone anziché del Dpcm
FOTO
VALLESE
1 gior
Si stacca una valanga sopra Nendaz: un morto e un ferito
La grossa slavina ha travolto una guida alpina e uno dei suoi clienti. Stavano sciando fuori-pista.
FOTO
BERNA
1 gior
Corona-scettici scacciati dalla polizia
Un centinaio di persone si è ritrovato su Piazza federale per protestare contro le misure imposte dal Governo.
VIDEO
ZUGO
1 gior
Attorno alla polizia che balla "Jerusalema" scoppia la querelle
C'è chi ha accusato la Cantonale di non avere i diritti per la clip diventata virale
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile