Foto polizia
TURGOVIA
17.11.18 - 16:570

Auto della polizia contro un food truck. «Per fortuna non sono esplose le bombole»

Gli agenti sono stati colpiti durante un sorpasso finendo fuori strada

ROGGWIL - Sabato, una macchina della polizia cantonale turgoviese, dopo essersi scontrata con una vettura, è finita contro un food truck a Roggwil. Due poliziotti sono rimasti leggermente feriti nell'incidente e sono stati ospedalizzati.

Gli agenti stavano guidando ad alta velocità perché chiamati per un’urgenza. La loro macchina aveva le luci e le sirene in azione. Nel momento in cui hanno cercato di superare una vettura che viaggiava nella loro stessa direzione, questa ha girato scontrandosi lateralmente con la macchina della polizia. La vettura della polizia è poi finita contro il camion che ospita un bar.

Proprio quest’ultimo ha avuto la peggio per quanto riguarda i danni materiali, inoltre, secondo un testimone, «le persone coinvolte sono state molto fortunate perché le bombole presenti sul food truck sarebbero potute esplodere»

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
15 min

Spennato da una prostituta, viene scaricato (anche) dalla giustizia

Si era innamorato della ragazza, ma poi ha capito che lei voleva solo i suoi soldi. Per il giudice c’è stata ingenuità, non frode

SVIZZERA
3 ore

Bombardier in ritardo, le FFS noleggiano dalla Südostbahn

Attualmente sono in servizio 15 dei 62 treni a due piani ordinati per un costo globale di tre miliardi di franchi

TURGOVIA
4 ore

Gatti morti nel freezer, ora la donna ha quattro conigli

A fine marzo la macabra scoperta a Müllheim. Ma un divieto di detenere animali non è ancora stato emesso. Lei si difende: «Sono di mia sorella»

SVIZZERA
4 ore

Chiude Monsanto, 50 posti di lavoro a rischio a Morges

I dipendenti, ha spiegato il portavoce di Bayer che rileva la società, «saranno consultati e si cercheranno soluzioni per ognuno»

SVIZZERA
4 ore

Lascia il vicepresidente del TCS

Thierry Burkart ha annunciato l’intenzione di rinunciare al suo incarico per la primavera 2020. «Il TCS si rammarica per questa decisione»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report