BASILEA CITTÀ
06.10.18 - 20:130
Aggiornamento : 07.10.18 - 11:03

Si siede sulle rive del Reno, viene stuprata

La polizia è alla ricerca di due uomini

BASILEA - Le sponde del Reno sono nuovamente teatro di uno spregevole crimine. Dopo il pestaggio a morte di un portoghese, risalente alla fine di giugno, il Ministero pubblico si vede costretto nuovamente al lavoro in seguito a uno stupro. La vittima - stando a un comunicato diffuso in giornata - è una giovane donna che, nella serata di ieri (venerdì), era uscita con un amico per andare in un pub.

Lasciato il locale la ragazza, rimasta sola, si era seduta nei pressi delle rive del Reno quando è stata raggiunta da due uomini. A quel punto la giovane donna ha fatto per allontanarsi, ma è stata bloccata. Uno dei due individui l'ha tenuta ferma mentre l'altro ha abusato di lei. Successivamente, i due sono fuggiti facendo perdere le loro tracce.

La polizia sta cercando due uomini. Il primo è alto 180-185 centimetri, caucasico, di costituzione normale, naso grande, capelli corti neri. Indossava scarpe da ginnastica bianche, maglietta bianca, jeans e parlava tedesco. Il secondo era più basso (165-175 centimetri), di età attorno ai 20/23 anni, caucasico, robusto di costituzione, con il viso tondo, la barba di alcuni giorni, i capelli castani corti. Indossava una maglietta rossa, una giacca nera e i jeans. Anche lui si è espresso in tedesco.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
1 ora

Muore urtato da treno regionale LEB

L'anziano stava camminando fuori da un passaggio pedonale. Inutile l'intervento dei soccorsi

SVIZZERA
1 ora

I jet svizzeri scortano il governo russo per ospitalità

Per circa cinque minuti le forze aeree hanno affiancato il velivolo governativo. Ma si tratta di controlli di routine

VAUD / BASILEA CITTÀ
3 ore

Bimbo ucciso con una pugnalata, la 75enne resta in carcere

Respinto il ricorso a causa del rischio di recidiva

SVIZZERA
5 ore

Sempre più stress sul posto di lavoro: «Emotivamente esausti»

Tale fenomeno è particolarmente accentuato per i lavoratori con meno di 30 anni

SVIZZERA
5 ore

Sei in assistenza? Il tuo nome sarà pubblico

Il Parlamento discuterà la proposta il prossimo autunno. Il deputato PS Cédric Wermuth si dice contrario: lo Stato, secondo lui, deve proteggere le persone meno abbienti

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile