keystone (archivio)
ZURIGO
04.09.18 - 13:070

Sconti online concessi per errore sull'intero assortimento

Grazie a un problema tecnico, diversi clienti hanno beneficiato di uno sconto del 20% su tutti gli articoli venduti online da Digitec/Galaxus. Ad alcuni è stato chiesto di rimborsare la differenza

ZURIGO - Questa è una di quelle informazioni che si diffondono a macchia d'olio: il codice online "BÜRO20", lanciato a metà agosto da Digitec/Galaxus, avrebbe dovuto offrire ai clienti uno sconto del 20% sui mobili per ufficio. Ma presto si è scoperto che questo funzionava per l'intero assortimento del negozio online.

L'errore è rimbalzato velocemente in rete. Ad esempio, un utente si è vantato di aver acquistato una console Nintendo Switch per 223,20 franchi anziché 279 franchi. Altri hanno acquistato un MacBook Pro per 2300 franchi invece di 2900 franchi.

È possibile restituire l'articolo gratuitamente - Dopo aver rilevato il problema tecnico, Digitec/Galaxus ha chiesto ad alcuni clienti di rimborsare la differenza di prezzo. In molti casi, la società ha "regalato" degli sconti sulla cifra da restituire che vanno tra i 30 e i 100 franchi.

Contattato, il portavoce Tobias Billeter spiega: «Abbiamo chiuso un occhio per la maggior parte dei nostri clienti e questo nonostante fosse innegabilmente un errore. Abbiamo tuttavia chiesto di essere rimborsati per ordini più importanti. «Il negozio online ha anche offerto ai propri clienti la possibilità di restituire gratuitamente l'articolo ordinato».

Contattato dal Blick Martin Steiger, avvocato ed esperto di diritto digitale è dalla parte del venditore. Secondo lui, i clienti non possono esigere uno sconto se questi è palesemente frutto di un problema tecnico. «Ci sono persone che approfittano di questi errori invece di segnalarli».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
13 ore
Doping, c'è anche un medico svizzero nello scandalo Aderlass
L'uomo avrebbe fornito una sostanza proibita tra il 2012 e il 2013
SVIZZERA
13 ore
Come proteggersi dal coronavirus
Un reminder sulle precauzioni da prendere per evitare il contagio
BERNA
16 ore
Il Coronavirus avanza, le autorità svizzere guardano
Da Berna nessuna ulteriore misura. Silenzio in Ticino. Il virologo: «Sbagliate le previsioni tranquillizzanti»
FRIBURGO
17 ore
Contro un palo con la slitta, finisce in ospedale
È accaduto a Schwarzsee. La donna ha subito gravi lesioni alla testa e alla colonna vertebrale
SONDAGGIO
SVIZZERA
18 ore
Macché data di scadenza? Lidl introduce l'etichetta "Spesso buono oltre"
Accompagnerà la dicitura "Da consumare preferibilmente entro", che non è una data di scadenza
APPENZELLO ESTERNO
18 ore
Centauro sfreccia a 147 km/h in una zona 80
Multa salatissima, ritiro patente e denuncia per un 54enne pizzicato da un controllo di velocità
FOTO
VALLESE
1 gior
Una targa per restare vigili contro gli abusi
È stata la vittima di un ex insegnante, religioso e allenatore di calcio, a chiederne la posa
SVIZZERA
1 gior
Stop alla quarantena per gli svizzeri della MS Westerdam
Un'americana che si trovava sulla nave è stata trovata infetta. Ma «non vi sono state trasmissioni del virus»
VAUD
1 gior
Che fine hanno fatto le gemelline Schepp?
La mamma delle due ragazze vodesi lancia un nuovo appello a Chi l'ha Visto
SVIZZERA/KENYA
1 gior
Due arresti per lo stupro e l'omicidio della missionaria svizzera
La 74enne viveva sola ed era stata aggredita per una rapina, le autorità keniane a caccia di una terza persona
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile