keystone
+4
APPENZELLO INTERNO
22.08.18 - 10:260
Aggiornamento : 12:36

Troppi clienti: i gestori gettano la spugna

L'Äscher è una destinazione popolare per i turisti provenienti da tutto il mondo. Ma l'afflusso di vacanzieri è stato così importante negli ultimi anni che i gestori hanno deciso di andarsene

APPENZELLO - Questa è probabilmente la locanda più famosa della Svizzera: l'Äscher, a Weissbad (AI), in passato una semplice baita di montagna. La sua particolarità sta nel fatto che è "attaccata" a una vertiginosa parete rocciosa.

La struttura ora accoglie turisti da tutto il mondo. Anche l'attore americano Ashton Kutcher è stato lì. A consacrarne il successo, infine, ci ha pensato la rivista "National Geographic", che non solo ha dedicato alla locanda una copertina, ma nell'ottobre 2015 l'ha definita «uno dei luoghi da visitare nella vita».

«Vittima del suo successo» - Ma l'improvvisa celebrità non è stata solo rose e fiori per la famiglia Knechtle, che gestisce il ristorante da 31 anni. Perché con l'aumento del numero di clienti, l'infrastruttura ha manifestato i suoi limiti. «Non c'è abbastanza spazio. E incontriamo regolarmente problemi di approvvigionamento idrico o di energia elettrica. Questa situazione peggiorerà ulteriormente in futuro», sottolinea la famiglia. I Knechtle precisano inoltre che i bagni non soddisfano più le esigenze dei clienti. E riassumono così la situazione: «L'Äscher è vittima del suo successo».

Tutti gli sforzi fatti in collaborazione con la Fondazione Wildkirchli per adeguare l'infrastruttura sono stati vani. Il bistrot non è protetto solo perché edificio storico, ma anche perché è situato in un'area archeologica, il che limita ulteriormente gli interventi che sarebbero necessari. Questo è il motivo per cui i gestori hanno deciso di gettare la spugna.

Interventi pianificati - La Fondazione Wildkirchli, proprietaria dei locali, informa che presto pubblicherà un annuncio per trovare nuovi manager. Alcune migliorie saranno apportate nel prossimo futuro. Parte dell'edificio verrà rifatta perché attualmente è in cattive condizioni e sono previste anche novità nello stoccaggio degli alimenti.

Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tania Malaika Russo 2 anni fa su fb
Leggere gli articoli costa sempre trooopaaa fatica...
Mara Athena 2 anni fa su fb
http://www.repubblica.it/viaggi/2018/08/22/news/svizzera_guesthouse_nella_roccia_appenzello_chiude-204647796/
Valeria Tenderini 2 anni fa su fb
Ma scusate loro non ce la fanno, ma darlo ad altri??
Giancarlo Baffa 2 anni fa su fb
Leggete l'articolo, mica chiude il locale infatti..
Daniel Gherbi 2 anni fa su fb
Avessi capitale lo comprerei all'istante
Simona Talleri 2 anni fa su fb
No comment !
Daniele De 2 anni fa su fb
Per una volta che si possono alzare i prezzi con cognizione di causa invece chiudono.. bho!
Giancarlo Baffa 2 anni fa su fb
Leggi l'articolo, non c'entrano i costi
Daniele De 2 anni fa su fb
Giancarlo Baffa se si alzano i prezzi la gente cala..
Tiziana Santana 2 anni fa su fb
Non è al contrario normalmente? Non si chiude solitamente perché manca la clientela?? ??
Gray Lynx 2 anni fa su fb
Va beh, su prenotazione a numero chiuso. Lauree
Sandro Rennis 2 anni fa su fb
La sentenza dai titoli fuorvianti... il fatto è che l’infrastruttura crea problemi, manca l’acqua ed è difficile far fronte alla richiesta. Posto idilliaco preso d‘assalto da un hype internazionale. Ciononostante a mio parere si potevano trovare soluzioni
Cinzia Cattaneo Airaghi 2 anni fa su fb
Esatto. Anche nel ristorante più in alto manca acqua. Non c è un ruscello, una fontana, niente. Forse si dovrebbe trovare una soluzione ma forse non é cosi facile visto il luogo.
Gladys Jelmini 2 anni fa su fb
Dopo e' anche vero che quest'anno il bel tempo avuto praticamente da aprile non ha aiutato con l'approvvigionamento idrico
Dejan Blagojevic 2 anni fa su fb
Zu viel Stress.. il troppo stroppia..!!!?
Andrea De Maria 2 anni fa su fb
Paradossale
GI 2 anni fa su tio
Vedremo fin dove arriveranno le annunciate "migliorie"....in un luogo "blindato"....che possano permettere una gestione (con risultati...) da parte dei futuri gerenti !
Luca Tursi 2 anni fa su fb
È proprio vero... c’è chi ha troppo pane, e chi non ha neanche i denti
Maurizio Roggero 2 anni fa su fb
Carlo Ferrari
Carlo Ferrari 2 anni fa su fb
Da una parte li capisco... non penso che sia facile gestire un locale così particolare ?
Maurizio Roggero 2 anni fa su fb
Ci buttiamo ?
Carlo Ferrari 2 anni fa su fb
dalla parete ??
Equalizer 2 anni fa su tio
Il bello dei veri Svizzeri è anche questo: I soldi sono tanto, ma non tutto nella vita.
Pepperos 2 anni fa su tio
@Equalizer Credo che il contratto era in scadenza; la fondazione chiedeva di più.... Meglio lasciare....
centauro 2 anni fa su tio
@Equalizer Io direi che ci si accorge che i soldi non sono tutto nella vita nel momento in cui si è raggiunta l'abbondanza come nel loro caso!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
9 min
«Abbiamo ancora 4 settimane per evitare di chiudere tutto»
Alain Berset e Lukas Engelberger spiegano i prossimi passi per contrastare l'epidemia di coronavirus
SVIZZERA
2 ore
Numeri raddoppiati in una settimana
Tra il 12 e il 18 ottobre sono state annunciate 19'478 nuove infezioni. La settimana prima erano 8749.
SVIZZERA
3 ore
Un bollettino giornaliero simile a quello di ieri
Nel nostro Paese sono stati effettuati 26'537 tamponi in un giorno. Il 19,8% ha dato esito positivo.
SVIZZERA
3 ore
Qual è l'impatto del virus sul personale sanitario?
Amnesty International chieda che venga effettuata un indagine. Nel mondo 7'000 professionisti hanno pagato con la salute
SVIZZERA
4 ore
Quasi il 20% degli occupati lascia il proprio impiego
I dati raccolti tra il 2018 e il 2019 mostrano che sono soprattutto i giovani a cambiare lavoro
GERMANIA / SVIZZERA
4 ore
La Germania mette l'intera Svizzera sulla "lista nera"
Anche l'Austria, la Polonia e l'Irlanda sono diventate zone a rischio, secondo il Robert Koch Institut
SVIZZERA / STATI UNITI
5 ore
Una terapia orale per curare (e prevenire) il Covid
La cura (AT-527) è attualmente in fase 2 di sviluppo. La fase 3 dei trial inizierà nel primo trimestre 2021
SVIZZERA
6 ore
Sika: in calo le vendite e la redditività
L'utile netto ha però superato le previsioni degli analisti
SVIZZERA
6 ore
Coronavirus: prolungato l'obbligo di servizio in protezione civile
I militi dovranno prestare servizio per 14 anni, invece che 12, per avere personale sufficiente a combattere la pandemia
SVIZZERA
7 ore
«Attraversare l'inverno senza perdere il controllo sul virus»
Per il virologo della task force Volker Thiel, i Cantoni dovrebbero ridurre al massimo le opportunità di contatto
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile