Lettore 20 minutes
+1
GINEVRA
31.07.18 - 21:510

«C'era un fiume sotto casa mia»

La rottura di un grosso tubo delle canalizzazioni ha mandato sott'acqua un quartiere di Ginevra

GINEVRA - «Affacciandomi dal mio balcone ho visto un fiume scorrere nella strada sotto casa mia. È stato impressionante», confida a 20 minutes Simon, che risiede a Petit-Saconnex. Il quartiere di Ginevra è letteralmente finito sott'acqua nella notte tra lunedì e martedì, attorno alle 4.00, a causa della rottura di un grosso tubo delle canalizzazioni. «Un vero e proprio torrente si è riversato sull'asfalto e questo ha provocato parecchi danni», spiega il capitano dei pompieri Frederic Jaques.

In effetti, nel luogo dove si è verificata l'ingente perdita d'acqua la carreggiata è collassata. «Non solo - continua il milite - i vani degli ascensori di due stabili su via Moillebeau sono allagati, così come le cantine». Alle 9.00 di questa mattina le operazioni di pompaggio erano ancora in corso.

La rottura della canalizzazione, risalente al 1963, ha pure privato 89 appartamenti dell'acqua potabile. «La situazione dovrebbe essere ripristinata entro stasera», precisa Véronique Tanerg, portavoce delle aziende industriali della città ginevrina. «I lavori per riparare il tubo danneggiato sono in corso».

Lettore 20 minutes
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile