Fotolia
VAUD
25.05.18 - 18:000

Atti sessuali con un bambino: cinque anni a una tata

È stato il piccolo a raccontare quanto gli è accaduto. I fatti si sono ripetuti per quasi tre anni e più volte alla settimana

LOSANNA - Una babysitter è stata condannata oggi a cinque anni di reclusione per atti sessuali con un bambino e atti sessuali con persona incapace di discernimento o inette a resistere. Il Ministero pubblico, che aveva chiesto dieci anni, farà ricorso.

La colpevolezza della donna di 37 anni è stata definita "pesante" dai giudici, secondo cui la responsabilità penale dell'imputata è totale. La tata dovrà anche sottoporsi ad una cura psicoterapeutica ambulatoriale. Il rischio di recidiva è stato definito "medio".

Per quasi tre anni e più volte alla settimana, la babysitter ha sottoposto ad atti sessuali il bambino di cui si occupava, costringendolo persino a penetrarla. Gli abusi sono incominciati quando il ragazzino aveva da 4 a 5 anni.

Il tribunale ha invece scartato, per mancanza di sufficienti prove, l'accusa relativa ad atti analoghi che la donna avrebbe commesso con un altro bambino. A causa della gravità degli abusi, la donna di origine brasiliana è stata arrestata immediatamente a conclusione del processo.

La vicenda era venuta a galla nel 2016, quando il bambino aveva indicato, durante un corso di educazione sessuale, di essere stato aggredito sessualmente dalla donna che si occupava di lui.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
15 min

17enne investita dal treno: «Veniva ogni giorno a comprare un panino»

La ragazza è stata operata e la sua vita non è in pericolo. L'inchiesta dovrà chiarire perché l'adolescente si trovasse sui binari

VAUD
6 ore

Tenta di salvare il suo cane, ma muore affogato

Il corpo è stato ripescato dopo un'ora di ricerche. L'animale è stato tratto in salvo

ZURIGO
6 ore

Kühne: «Un bene spostarci in Svizzera, ma non so se lo rifaremmo»

Secondo il grande azionista e presidente onorario di Kühne+Nagel, il modello basato sulla libera circolazione potrebbe avere vita breve

SVIZZERA
8 ore

Asilo, i rifugiati arrivati nel 2015 costeranno un miliardo di franchi ai comuni

Per alcuni di essi questo comporta un aumento della spesa sociale e si rischia di dover aumentare le imposte

SONDAGGIO
SVIZZERA
9 ore

«I prodotti di Wish sono pericolosi»

Lo sostiene il Forum dei consumatori sulla base di test effettuati su diversi articoli. Si rileva anche la presenza di sostanze cancerogene

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile