BERNA
16.05.18 - 13:500

Accusata di aver smerciato oltre 11 chili eroina

58enne albanese in manette

BERNA - La polizia cantonale bernese ha annunciato oggi di aver scoperto un grosso traffico di eroina. Una 58enne albanese è stata arrestata: dal 2013 si sarebbe procurata e avrebbe smerciato nella regione dell'Oberland più di 11 chili di questa droga, oltre a "grandi quantità" di cocaina e marijuana, per un valore di mercato complessivo di più di mezzo milione di franchi.

L'arresto è avvenuto già nel novembre 2017, precisano in una nota la polizia e la Procura dell'Oberland bernese che dirige le indagini, tuttora in corso. Da quanto finora emerso, sin dal 2013 la donna si era procurata, in un primo tempo in Svizzera, soprattutto eroina ma anche cocaina e marijuana, che aveva in seguito rivenduto. Dal 2016 ha poi fatto arrivare dall'Albania, tramite intermediari, grosse quantità di eroina, che sono poi state immagazzinate e rivendute nella regione dell'Oberland.

Complessivamente dal 2013 l'albanese, che si trova tuttora in detenzione preventiva, avrebbe trafficato oltre 11 chili di eroina, diverse decine di grammi di cocaina e oltre 700 grammi di marijuana. In tribunale dovrà rispondere di violazione qualificata della legge sugli stupefacenti.

TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile