Polizia cantonale - Vallese
VALLESE
17.03.18 - 11:410
Aggiornamento : 12:08

Valanga a Riddes, trovato uno dei corpi

Nessuna traccia per il momento delle altre 3 persone. La polizia: «Più passa il tempo e minori sono le possibilità di ritrovarle in vita»

RIDDES - I soccorritori hanno estratto dalla neve il corpo senza vita di uno dei quattro sciescursionisti travolti ieri pomeriggio da una valanga nel comprensorio sciistico delle 4 Vallées, nel Vallese centrale. Tre altre persone sono tuttora disperse, indica la polizia cantonale.

L'identificazione della vittima è tuttora in corso, mentre secondo la polizia i tre dispersi sono un cittadino vodese e due francesi.

Nella notte verso le 3.30 era stata decisa un'interruzione temporanea a causa delle difficili condizioni meteo. Lo ha indicato all'ats il portavoce della polizia cantonale vallesana Stève Léger, precisando che a causa della pioggia delle dense nubi gli elicotteri di soccorso non erano in grado di volare.

Le ricerche sono riprese verso le 9.00, ma per il momento sono portate avanti solo dalle squadre di soccorso di terra. Il portavoce ha aggiunto che più passano le ore minore è la probabilità di trovare qualcuno ancora in vita.

La colata nevosa scesa a circa 220 metri di quota nel Vallon d'Arbi, sopra Riddes, è di grandi dimensioni: è lunga circa 400 metri e larga 150. Una persona era riuscita ad evitare la valanga e altre due erano state tratte in salvo già ieri pomeriggio.

Stando ai primi elementi dell'inchiesta, gli sciatori non erano muniti di alcun dispositivo di ricerca per vittime in caso di valanga (ARVA). Si trovavano su un itinerario di sciescursionismo che percorre il lato sinistro del Vallon d'Arbi che era "aperto" perchè reputato sicuro, precisa la polizia.

Alle ricerche partecipano Air-Glaciers, Air-Zermatt, la colonna di soccorso del Club alpino svizzero (CAS), squadre di soccorso locali, diversi cani da valanga e agenti della polizia vallesana.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 ore
Denaro sporco, riciclaggio in diverse grandi banche
Lo rivelano le conclusioni di una ricerca effettuata dal Consorzio internazionale dei giornalisti investigativi
FRIBURGO
5 ore
Tre giovani in fuga dalla polizia su un'auto rubata
I ladri hanno commesso diverse infrazioni prima di abbandonare la vettura. Sono stati fermati a Cugy
FOTO
SVIZZERA
7 ore
Cleanup Day: raccolti 5262 kg di rifiuti
1114 chilogrammi potranno essere riciclati
SVIZZERA
11 ore
UBS si prepara ad acquisire una grande banca europea?
Secondo la "SonntagsZeitung" sarebbe in cantiere un'operazione di assoluto profilo
SOLETTA
11 ore
In motorino in autostrada e senza casco
Il 21enne ha spiegato di avere imboccato per sbaglio l'entrata dell'A1
FRIBURGO
14 ore
Litiga con alcuni giovani e spara con un fucile da caccia
L'uomo di 78 anni, che ha esploso un unico colpo per terra, è stato arrestato dalla polizia. Nessuno è rimasto ferito.
SVIZZERA
14 ore
Giovedì 12 marzo? «Il giorno in cui le cose sono davvero cambiate»
Un libro mostra i retroscena della pandemia, e del lockdown, nel nostro paese
GRIGIONI
15 ore
Contro il guardrail in moto, 30enne in ospedale
Il centauro stava viaggiando sul passo dello Julier con un gruppo di altri motociclisti.
SVIZZERA
16 ore
«Ora stiamo usando un bisturi, a marzo ci voleva un'ascia»
Il capo della Task force Covid-19 della Confederazione sostiene la strategia finora adottata da Berna.
SVIZZERA
17 ore
Un salario minimo di 23 franchi all'ora? Si vota a Ginevra
Non solo nazionali: anche a livello cantonale sono previste settimana prossima delle votazioni rilevanti
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile