Air Zermatt/FB
VALLESE
09.01.18 - 12:200

Circa 13mila persone isolate a Zermatt

Diversi i villaggi isolati. Nella regione del Sempione sono caduti 2 metri di neve in 24 ore

3 mesi fa Neve e temporali: blackout a Zermatt ed evacuazioni a Eyholz
3 mesi fa «Tutti ci dicevano che non sarebbe successo nulla»
3 mesi fa «Nessuno può più lasciare o recarsi a Zermatt»

SION - Continua ad essere critica la situazione meteo, e di conseguenza quella viaria, nell'Alto Vallese. A Zermatt, come riferisce all'AFP Janine Imesch di Zermatt Turismo, sono bloccati circa 13mila turisti. La località sciistica ospita circa 7.200 persone negli hotel e 6200 negli appartamenti. Dalle previsioni, inoltre non si prevedono cambiamenti nel breve periodo.

Diversi villaggi isolati - E mentre le autorità vallesane hanno lanciato un avviso alla prudenza gener, non solo Zermatt l'unico villaggio isolato. Anche la valle di Saas, di Gondo, di Sempione Villaggio, di Zinal, di Arolla e altre frazioni delle valli di Anniviers, di Hérens e di Entremont sono nelle stesse condizioni.

Pericolo valanghe elevato - Nella regione del Sempione sono caduti 2 metri di neve in 24 ore. Il pericolo di valanghe è stato portato al grado "molto forte" (quinto grado su una scala di 5) in questa regione e nelle valli attorno a Visp. Intanto le precipitazioni continuano. Una cinquantina di centimetri di neve è attesa nella giornata a 2000 metri di altitudine.

Non accadeva da 9 anni - Il Vallese non ha più vissuto una situazione simile da nove anni, ha detto il vice capo della sezione dei pericoli naturali Pascal Stoebener. Il grado 5 riferito al rischio di valanghe dovrebbe mantenersi probabilmente fino a mercoledì.

Il vento e la nebbia rendono attualmente impossibile il sorvolo delle regioni interessate per provocare valanghe controllate con l'esplosione di mine. La situazione non è tuttavia drammatica, ritiene Stoebener.

Evacuazioni in pianura - Le sole zone in cui è stata ordinata l'evacuazione sono in pianura. Venti abitanti del villaggio di Eyholz, tra Visp e Briga, hanno dovuto lasciare le loro abitazioni in seguito a una colata di fango. Le autorità hanno deciso di chiudere la scuola a causa delle difficoltà di accesso all'edificio scolastico, anche se questo non è minacciato.

Fine del blackout - A Zermatt la popolazione sta dando prova di calma, precisa la sindaca Romy Biner-Hauser. La località ha subito questa mattina una interruzione di corrente durata circa due ore. E anche se l'accesso a due quartieri è chiuso - ma gli abitanti vi si possono recare a piedi - la sindaca non drammatizza. Finora non è stata necessaria alcuna evacuazione.

Il pericolo di valanghe e scoscendimenti interessa solo le valli. Nella regione di Visp è caduta fino a 60 millimetri di pioggia in 24 ore "quantità eccezionali", secondo Stoebener. Il rischio di colate di fango e di frane è aumentato e ha provocato la chiusura preventiva di numerose piccole strade.

E piove fino a circa 2000 metri per cui bisogna attendersi valanghe di neve bagnata in altitudine, precisa Stoebener. Il vantaggio è che queste slavine restano piuttosto relegate all'interno del loro corridoio.

Commenti
 
La CeLi 3 mesi fa su fb
Guy Trentin 😱😱😱😱😱
Kristall Herz 3 mesi fa su fb
In primavera ci vedremo, Zermatt!💘
Elisa Linda Boscacci 3 mesi fa su fb
San Mali amo ti immagini se riservavano qui
San Mali 3 mesi fa su fb
Sicuramente tornavamo povere hahahah 😂😂😂
Elisa Linda Boscacci 3 mesi fa su fb
San Mali hahahaha quello sicuro ma non potevamo nemmeno tornare hahh
San Mali 3 mesi fa su fb
Elisa Linda Boscacci e bom quello fa niente 😂❤️
Kannika Sumangkaset 3 mesi fa su fb
Ma ma mia😱😱😱😱
Nadia Masdonati 3 mesi fa su fb
Questo evento mi ricorda quando da bambina negli anni 60 sono stata bloccata a Zermatt con i miei per via di un'epidemia di febbre tifoidea e ci avevano tutti messi in quarantena e il ricordo più bello è che non potevo tornare a scuola.
Fafner 3 mesi fa su tio
...e proprio sabato dovrei salire a Zermatt! :o
Sandro Zala 3 mesi fa su fb
Non c'è la Rigozzi che si lamenta ?
Monia Monia Monia 3 mesi fa su fb
La Rigozzi l'è a casa sua a Montecarasso ahahahah 😀
Claudia Portorreal 3 mesi fa su fb
Mario Ricchiuti
Mario Ricchiuti 3 mesi fa su fb
😮Katastrophe
Anthony Cix Cicchino 3 mesi fa su fb
Paolo Arnaboldi Abruzzo abbiamo bisogno di aiuto! 🙏🏻😅
Paolo Arnaboldi 3 mesi fa su fb
Ma scmetala 🔫
Kevin Cescotta 3 mesi fa su fb
Ci stavo pensando l'altro giorno 😂
Antonello Cristina Di Caro 3 mesi fa su fb
😂😂😂
Potrebbe interessarti anche
Tags
zermatt
valanghe
metri
neve
stoebener
valli
sempione
circa 13mila
pericolo valanghe
visp
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report