Keystone
SVIZZERA
23.06.17 - 10:220

Temperature da record: «La notte più calda da 135 anni»

In pianura la colonnina di mercurio è rimasta sopra i 20 gradi in quasi tutto il Paese

BERNA - La notte fra giovedì e venerdì è stata la più calda dall'inizio delle misurazioni, 135 anni fa. In pianura le temperature sono rimaste sopra i 20 gradi quasi ovunque, secondo SRF Meteo.

In diverse località si sono registrate temperature record come a Güttingen (TG) dove la colonnina di mercurio ha segnato 25,2 gradi o a Neuchâtel con 24 gradi. Le notti tropicali generalizzate in pianura sono un fenomeno raro, soprattutto in giugno, ha precisato meteonews.

Il record assoluto di 26 gradi registrato a Meiringen (BE) il 23 luglio 2009 non è però stato battuto.

 

Commenti
 
GI 2 anni fa su tio
Durerà ancora un paio di giorni....poi torneremo "al fresco"....(non alla Stampa....) Ricordiamoci, inoltre, che la stragrande maggioranza delle fonti di acqua potabile non sono "a comando".....per cui....ogni e qualsiasi eccesso va in torrenti, fiumi....Inoltre gran parte dell'acqua che consumiamo, ritorna nel circolo dopo la sua depurazione.....o presunta tale...
sedelin 2 anni fa su tio
e in italia la più grave siccità di sempre :-( è previsto da tempo: l'acqua verrà presto a mancare anche qui e quindi: signori riempite le piscine fate la doccia tenendo sempre il rubinetto aperto idem quando lavate i denti lavate l'auto tutti i giorni buttate via l'acqua quando pulite le verdure invece di annaffiare le piante così non ne avremo da bere.
F.Netri 2 anni fa su tio
@sedelin Ecco il Profeta delle banalità!
sedelin 2 anni fa su tio
@F.Netri ecco il cretino di turno!
miba 2 anni fa su tio
@sedelin Mica tanto, vai un po' nei luoghi dove esiste la VERA SICCITÀ poi ritorna nel blog....
aquila bianca 2 anni fa su tio
@sedelin Ah..... certo che come risposta, meriteresti il Nobel per la signorilità...... Che livelli stai raggiungendo....öööööööö, bisogna scavare per trovarti.... ;-((( Ma hai così tanti problemi... ??? Vivi così male... ??? Perché, dai l'impressione di essere arrabbiato con il mondo intero.... ;-PPP Cordialmente.... neh.....
sedelin 2 anni fa su tio
@aquila bianca ipocrita, il "cordialmente" non ci sta dopo quanto hai scritto. impara a tacere, se non hai argomentazioni attinenti al titolo dell'articolo!
Equalizer 2 anni fa su tio
@sedelin Per la verità sono d'accordo con Aquila Bianca, a volte sembri la versione ticinese del doctor Jekyll and mr. Hyde.
aquila bianca 2 anni fa su tio
@sedelin ;-)))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))))) Ti hanno già risposto gli altri per me, e li ringrazio di cuore<3 Per quel che riguarda il tacere; io scrivo dove quando e quanto mi pare..... ;-PPP .....sü da cò dai, che se ne trovi uno di quelli bravi, "forse" potrebbe risolverti certi problemi...... Sempre cordialmente.... neh.... p.s. non hai ancora capito lo s-c-o-p-o del mio famoso saluto..... ;-)))))))))))))))))))))
sedelin 2 anni fa su tio
@Equalizer che cosa dici delle "Temperature da record: «La notte più calda da 135 anni»? nulla? ecco un altro ficcanaso inutile!
curzio 2 anni fa su tio
@sedelin Quante "notti più calde da 135 anni" ci sono state?
Lonely Cat 2 anni fa su tio
@sedelin Se tra un insulto e l’altro tu ti prendessi il tempo per pensare avresti già capito che nessuno mette in discussione l’innalzamento delle temperature. Semplicemente si mette in discussione la responsabilità umana.
miba 2 anni fa su tio
@sedelin Mi sa tanto che aquila bianca ha centrato in pieno: signorile, qualche problemuccio che non manca ed arrabbiato con il mondo intero. Dai che la vita è bella ed interagire con gli altri blogger è divertente, la fine del mondo è ancora lontana :):):)
Meno 2 anni fa su tio
@miba Treccani: siccità s. f. [dal lat. siccitas -atis, der. di siccus «secco»]. – Mancanza o scarsezza di pioggia, che si protrae per un periodo di tempo eccezionalmente lungo: se continua questa s. il raccolto sarà dimezzato; l’uva, per la s., è poca e stentata. Con sign. più partic., scarsezza di umidità: la s. dell’aria, del terreno. Quindi si, in Italia in diverse regioni c'è la siccità, non c'è bisogno di aspettare le dune del Sahara per affermarlo =)
sedelin 2 anni fa su tio
@miba informati, leggi e pensa, dopo torna qui.
miba 2 anni fa su tio
@sedelin Informati, leggi e non sparare a vanvera: ci sono persone che fanno km per andare a prendere l'acqua potabile ed oltretutto a piedi! Fossi in te starei più attento qua do dai del cretino a qualcuno che (giustamente) afferma che scrivi fesserie....
curzio 2 anni fa su tio
@miba "...ci sono persone che fanno km per andare a prendere l'acqua potabile ed oltretutto a piedi..." E perchè non traslocano e vanno a vivere vicini all'acqua?
miba 2 anni fa su tio
@curzio Quanto hai scritto non necessita di nessun commento perché si commenta semplicemente da solo
curzio 2 anni fa su tio
@miba Tempo fa ho visto in TV un interessante servizio strappalacrime proprio in merito a questo tema. Una capanna (quattro pali e un tetto in paglia) in mezzo al nulla, attorno tutto deserto. Ed ecco puntualmente la solita lagna: quasi un'ora di cammino per andare a prendere l'acqua. Ovviamente, l'acqua andava a prenderla faticosamente la donna, trascinando i bidoni sotto la stecca del sole. Il gentiluomo suo compagno nel frattempo stava all'ombra, nella capanna, a pregare. Che galantuomo, vero? Tra l'altro, a giudicare dalle condizioni di vita, le preghiere sembrerebbe che non servano a molto. Tempo buttato via. Invece di pregare, poteva dare una mano alla sua signora... Vabbè... altre mentalità! La donna, dopo il lungo cammino, arriva al pozzo. Un pozzo in mezzo al nulla dal quale attinge qualche secchio d'acqua per poi intraprendere il cammino di ritorno. Ora, oggettivamente, perchè non prendono i quattro pali e si fanno la capanna un po' meno distante dal pozzo? Spiegamelo? Magari, invece di farsi un'ora di cammino potrebbero impiegare solo 10 minuti, se proprio proprio non vogliono costruirla a ridosso del pozzo. Cosa lo impedisce? Non mi dirai che il piano regolatore locale non permette la costruzione di una capanna. Forse sono stati raggiunti gli indici di sfruttamento previsti dal piano regolatore? Boh... Forse, invece di sperperare il tempo a pregare, l'ometto potrebbe scavare un pozzo, non trovi? Sempre nello stesso servizio hanno mostrato come qualche decina di chilometri più il là dei volontari di un'associazione di aiuto allo sviluppo hanno costruito un impianto di pompaggio per tirar su l'acqua da un pozzo artesiano precedentemente trivellato. Tutto bello... il villaggio ha finalmente l'acqua, senza dover andare chissà dove a prenderla. Un anno e mezzo i volontari sono ritornati sul posto e la situazione era desolante: le pompe sono rotte, i pezzi sono stati smontati e venduti, i tubi sono stati usati come pali per un recinto... e gli abitanti sono tornati a prendere l'acqua al pozzo distante, come hanno sempre fatto. Alla domanda di cosa era successo le risposte sono state "Boh... la pompa si è rotta e allora abbiamo smontato l'impianto per utilizzarne i tubi. Si, certo... non era male avere l'acqua a due passi, ma va bene anche se l'acqua dobbiamo andare a prenderla altrove.." Con "andiamo" intendevano, ovviamente, "vanno", riferendosi alle donne. Evidentemente, non è un problema di disponibilità di acqua. Il problema è la mentalità. Se invece di escogitare un modo per rendersi la vita più facile preferiscono sprecare il tempo e le energie per pregare e fare la guerra... affari loro! Mi dispiace per i volontari (e per chi ha contribuito finanziariamente) che hanno costruito l'acquedotto. Tempo e soldi buttati via!
miba 2 anni fa su tio
@curzio Mi piacerebbe vedere il "servizio" a cui fai riferimento. Magari qualche indicazione per reperirlo? Comunque mi sembra un po' strano che da come lo descrivi (le donne che vanno a prendere l'acqua, gli uomini che pregano, che sprecano le energie a pregare e fare la guerra, piani regolatori che in quelle zone non esistono...ma le proprietà sì, gente che smantella pozzi per fare staccionate, ecc ecc, ecc) tu stesso lo definisci un "servizio strappalacrime"....
curzio 2 anni fa su tio
@miba Ho visto uno spezzone del servizio mentre facevo zapping. Era su un canale tedesco. Visto che i canali privati li salto, doveva essere stato o su ZDF o su un canale regionale della ARD (BR, WDR...). Quella del piano regolatore è da intendere in modo sarcastico. Che erano le donne che portano l'acqua è cosa comune. Nel Sahara le donne non è che godono di chissà quale considerazione. Sempre in quelle zone, il passatempo preferito si sa che è quello di pregare Allah e di giocare alla guerra. Se non ricordo male il servizio era ambientato in Mauritania... Dopo 5 minuti di lagna ho cambiato canale...
miba 2 anni fa su tio
Bello! Alla faccia di chi non è mai contento e si lamenta di tutto
TOP NEWS Svizzera
VIDEO
BASILEA CAMPAGNA
1 ora

Mucche a spasso in galleria

È successo stamattina a Grellingen. Tutti i bovini sono comunque stati recuperati in pochi minuti, prima dell'arrivo della polizia

SVIZZERA
1 ora

Giudici federali eletti con un sorteggio, riuscita l'iniziativa

I promotori vorrebbero che fossero designati unicamente sulla base delle loro qualifiche professionali e personali, e non in base all'appartenenza politica o alle giuste relazioni

SVIZZERA
2 ore

Tassi e franchigie: i sindacati accusano, casse pensioni preoccupate, banche soddisfatte

Molte e variegate le reazioni alle decisioni odierne della Banca nazionale svizzera. Jordan difende le sue scelte

BERNA
5 ore

Stop alla triturazione di pulcini vivi

L'attuale ordinanza permette l'omogeneizzazione dei pulcini, o in altri termini la triturazione di quelli vivi

BASILEA CAMPAGNA
6 ore

25'000 franchi di ricompensa e il delinquente finisce in prigione

Gli indizi forniti dalla popolazione hanno aiutato a fermare un ladro che aveva rapinato due volte la stessa banca

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile