Google Maps
ZURIGO
28.05.17 - 12:330
Aggiornamento : 14:09

«Sapevamo fosse collerico, ma non che avesse così tante armi»

Un 68enne ha perso il controllo: si è barricato in casa e ha sparato diversi colpi prima di arrendersi alla polizia

ELGG - Un’operazione su vasta scala è andata in scena nel quartiere di Im Brüel a Elgg. Sabato notte, un 68enne ha perso il controllo e ha sparato diversi colpi di arma da fuoco nello scantinato della sua casa a schiera. È stato arrestato. Nessuno è rimasto ferito.

Poco dopo le 23 la centrale d'allarme della polizia cantonale è stata avvertita che in una casa era in corso una lite. All'arrivo degli agenti il 68enne, rimasto solo in casa, ha sparato diversi colpi nella cantina dello stabile. Gli agenti hanno negoziato a lungo con l’uomo per telefono fino a quando quest’ultimo si è arreso ed è stato arrestato, nelle prime ore del mattino di domenica.

La polizia ha trovato diverse armi da fuoco e munizioni nella casa. Non è ancora chiaro come sia nata e si sia sviluppata la controversia.

Il motivo della lite avvenuta in precedenza, come pure degli spari successivi, sono quindi ora oggetto dell'inchiesta avviata dalla polizia cantonale e dalla Procura.

Un collerico - «Verso le 23.15 ho sentito urlare - ha spiegato un residente del quartiere - non è la prima volta che quell’uomo va fuori di testa. Improvvisamente ho sentito degli spari. Sono rimasto scioccato e spaventato, si sono sentiti almeno una decina di colpi».

All’arrivo della polizia il quartiere è stato isolato. «Ci hanno ordinato di rimanere nelle nostre case. Sembrava di essere in un film. Alle 4 la polizia era ancora lì».

«Domenica mattina non potevo credere ai miei occhi quando abbiamo visto che la polizia ha portato via diverse casse di armi dalla casa», ha concluso il vicino.

 

TOP NEWS Svizzera
ARGOVIA
46 min

La polizia cerca lo stupratore "Mario"

Una 23enne ha subito un'aggressione sessuale alla Festa federale di ginnastica di Aarau. Il colpevole non è ancora stato trovato

BERNA
3 ore

Fugge dall'istituto psichiatrico, un poliziotto gli spara e lo uccide

A causa di «una situazione di pericolo», uno degli agenti ha aperto il fuoco. Sul posto è stata sequestrata un'arma da fuoco

ZURIGO
4 ore

Le Ffs cercano un panettiere che faccia 1,1 milioni di gipfel

il contratto con l'attuale fornitore scadrà a fine anno. La volontà delle Ferrovie è cercare più produttori regionali, anche per motivi ecologici

GRIGIONI
17 ore

Precipita con il camion per 30 metri

L'incidente è avvenuto oggi pomeriggio a Davos Monstein. L'autista del mezzo pesante si è ferito alla schiena

GRIGIONI
19 ore

L'innevamento artificiale per salvare i ghiacciai

In Alta Engadina sta per partire un progetto pilota che potrebbe persino permettere la crescita delle lingue di ghiaccio

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report