keystone
BERNA
15.03.17 - 13:470

La polizia bernese sgomina un traffico milionario di "meth"

Per la precisione, si parla di circa 25'000 "pillole thai" e 3,5 chili di Crystal Meth

BERNA - La polizia cantonale di Berna ha sgominato un traffico milionario di droga. Le tre persone coinvolte sono accusate di aver venduto, fra l'inizio del 2015 e l'agosto del 2016, metanfetamine per un valore di 1,5 milioni di franchi.

Per la precisione, si parla di circa 25'000 "pillole thai" e 3,5 chili di Crystal Meth, si legge in un comunicato odierno delle forze dell'ordine.

Durante le indagini - durate diversi mesi - si è scoperto che la droga arrivava in Svizzera dalla Cambogia e dai Paesi Bassi. Una fornitura di stupefacenti (2'000 pillole e 480 grammi di Crystal Meth) è stata intercettata e sequestrata in Germania grazie alla collaborazione con le autorità tedesche.

In totale sono stati fermati tre uomini di 49, 42 e 24 anni, che hanno ammesso l'importazione della droga e la distribuzione, in particolare nelle regioni di Berna, Thun e Bienne. Dovranno rispondere dell'accusa di violazione della legge federale sugli stupefacenti.

TOP NEWS Svizzera
FRIBURGO
33 min
Liberale, fidanzata e fan della fondue: ecco la consigliera agli Stati più giovane
Classe 1988, Johanna Gapany è stata eletta domenica al ballottaggio a Friburgo. Donne che si impegnano in politica, afferma, ce ne vorrebbero di più
ZURIGO
1 ora
5G: la maggioranza della popolazione vorrebbe fosse fermato
Secondo un sondaggio Tamedia, più della metà degli intervistati è contro una copertura a tappeto. A trarne vantaggio, sostengono, sarebbero le grandi aziende
VIDEO
ZURIGO
9 ore
Dopo la partita devasta il tram a calci
L'atto di vandalismo si è verificato ieri pomeriggio al termine dell'incontro di calcio tra Zurigo e Sion. Non è la prima volta che gli ultras tigurini si rendono protagonisti di scene simili
SCIAFFUSA
10 ore
Parte un colpo dall'arma d'ordinanza, due agenti in ospedale
Il poliziotto che ha sparato ha riportato ferite a una mano, mentre un collega potrebbe aver subito danni all'udito
GINEVRA
11 ore
Prevenzione contro la radicalizzazione: «Bilancio positivo»
Il programma socioeducativo lanciato nel giugno del 2016 ha gestito 126 casi, la maggior parte dei quali legati all'islamismo. Apotheloz: «Lo Stato Islamico sembra morto, ma dobbiamo rimanere attenti»
FRIBURGO
15 ore
Caos ballottaggio: «Inutile la riconta dei voti»
La cancelleria cantonale ritiene non vi siano motivi validi per un riconteggio: «Il problema è stato unicamente di trasmissione». Ma il PPD, che ha perso il proprio seggio agli Stati, pensa al ricorso
LUCERNA
17 ore
Furto milionario in gioielleria, sei persone arrestate
Il colpo è avvenuto il 26 ottobre presso la gioielleria Gübelin in pieno centro. Parte del bottino è stata recuperata
BERNA
18 ore
L'Udc rivendica «il diritto di scherzare» sui gay
Includere l'omofobia nella legge anti-razzismo? Un comitato referendario, riunito oggi nella capitale, ha illustrato i motivi del "no"
SVIZZERA
19 ore
Banca ginevrina vuole attirare clienti svizzeri in Italia
Si tratta di Intesa Sanpaolo Private Bank (Suisse) Morval, nata dall'acquisizione del gruppo elvetico Morval Vonwiller da parte del gigante italiano Intesa Sanpaolo
SVIZZERA
19 ore
Quella guerra allo scontrino fatta nel nome dell'ambiente
Coop l'ha lanciata, Lidl la fa già da anni e Migros... sta inseguendo. Ecco come sta cambiando il nostro modo di fare la spesa
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile