VAUD
10.01.17 - 10:050
Aggiornamento : 14:50

Non usa il preservativo, condannato per stupro

La sua partner esigeva l’utilizzo del contraccettivo, ma lui se l’è tolto. L’uomo, un francese di 47 anni, si è visto infliggere 12 mesi con la condizionale da un tribunale di Losanna

Condannato per stupro

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

LOSANNA - «Il sesso tra adulti consenzienti, con o senza preservativo, non ha niente da spartire con un processo penale». Questa tesi, sostenuta dall’avvocato difensore di un 47enne francese, è stata sconfessata ieri dal Tribunale correzionale di Losanna che ha condannato il suo cliente per una relazione sessuale non protetta avvenuta a giugno 2015. Una relazione sessuale senza preservativo, quando la coppia ne aveva previsto l’uso, è considerato stupro. Il presidente della Corte è convinto che se la donna si fosse resa conto che l’uomo aveva tolto la protezione, si sarebbe rifiutata di proseguire.

Preservativo tolto - Dopo l’incontro su Tinder, e un bicchiere in un locale, la coppia si sposta a casa della donna, dove avviene un rapporto sessuale. All’inizio l’uomo indossa correttamente il preservativo, che però si toglie per ricevere del sesso orale. La donna si rifiuta. Ma la penetrazione successiva, senza che lei se ne accorgesse, avviene senza protezione.

Quattro mesi d’inferno - Una volta scoperto l’accaduto la donna diventa molto inquieta e prega più volte l’uomo di sottoporsi ad alcuni test. Invano. Il francese si rifiuta e sparisce nel nulla. La donna, sedotta e abbandonata, vive quattro mesi d’inferno: si sottopone ad un trattamento preventivo contro l’HIV aspettando i risultati.

Diverse versioni - Per il pubblico ministero, tutto questo è equiparabile ad un atto sessuale nei confronti di una persona che non può opporre resistenza, riferisce 20 minutes. Uno stupro. Il 47enne chiamato alla sbarra dà diverse versioni dell’accaduto. Prima sostiene «che il preservativo si è semplicemente sfilato» durante l’atto sessuale e «di non essersi reso conto» dell’accaduto. Ma in seguito ammette di averlo fatto intenzionalmente. È stato condannato a 12 mesi di prigione sospesi condizionalmente.

«Ha detto tutto e il contrario di tutto» - I giudici ritengono pure che l’uomo non sia credibile. «Ha detto tutto e il contrario di tutto. Ha fatto un’impressione deplorevole e si è preoccupato solamente di sé stesso». La condanna è una prima in Svizzera.

TOP NEWS Svizzera
LUCERNA
4 ore

L'aggressore 23enne affronta la Polizia. La vittima: «Non vedo più da un occhio»

Il 21 settembre aveva letteralmente spaccato la faccia a un 33enne incontrato in stazione. La polizia, quindi, aveva diffuso le immagini della video sorveglianza

VALLESE
6 ore

Chamoson, l'auto trovata nel Rodano è quella della tragedia

I cadaveri dei due dispersi non sono stati per contro ritrovati nell'abitacolo

SVIZZERA / SPAGNA
8 ore

Gli indipendentisti catalani in Svizzera: «Viste da qui, queste sentenze sono inconcepibili»

Per la sezione elvetica dell'Assemblea Nacional Catalana, le condanne di oggi sono «uno scandalo nell'Europa democratica»

GINEVRA
9 ore

A processo il vicepresidente di Exit Romandia: «Ha aiutato un'86enne a morire»

I fatti risalgono all'aprile del 2017: la donna, in buona salute, aveva chiesto di poter lasciare questo mondo insieme al marito gravemente malato

FOTO
ZURIGO
11 ore

Ruba l'auto, forza il posto di blocco e investe una poliziotta

Un'agente di 39 anni è rimasta ferita gravemente. Il conducente, un cittadino svizzero, è stato fermato e arrestato

FOTO
BASILEA CITTÀ
12 ore

Bus frena bruscamente per evitare una bicicletta, sette feriti

Diversi passeggeri sono caduti a terra a causa della frenata d'emergenza del mezzo. Il ciclista non si è fermato sul luogo dell'incidente. La polizia cerca testimoni

LOSANNA
12 ore

Il Politecnico di Losanna rinuncia al concorso di Elon Musk

I ricercatori intendono concentrarsi sull'aspetto ecologico di questo tipo di trasporto del futuro

VIDEO
ZURIGO
13 ore

Un'enorme pozza di sangue sul tram, è mistero sulle cause

La vicenda è avvenuta attorno alla mezzanotte di domenica sul tram numero 2 della città di Zurigo. La compagnia di trasporti: «Oltre 2000 orme insanguinate». La polizia: «Stiamo indagando»

ZURIGO
15 ore

I costi della salute crescono? Ha la febbre e chiama l’ambulanza

L'uomo, che aveva 37,8, ha aspettato i soccorritori sulla porta di casa ed è subito montato sul mezzo di soccorso. «Ho preso una pastiglia, ma la temperatura non scendeva»

GRIGIONI
16 ore

Precipita per 200 metri sotto gli occhi del marito

La vittima è una 52enne che stava scalando la cima del Piz Arlos, sopra Savognin

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile