tipress
NEUCHÂTEL
27.10.16 - 18:110

72enne uxoricida condannato a 10 anni per omicidio

Una perizia psichiatrica ha attestato che l'uomo è perfettamente in grado di dominare le proprie emozioni

NEUCHÂTEL - Un 72enne è stato condannato oggi a Neuchâtel a 10 anni di reclusione per aver ucciso la moglie con una pistola nel settembre 2015, mentre la donna si trovava dal suo amante a Boudry (NE). L'uomo è stato riconosciuto colpevole di omicidio intenzionale.

Il Tribunale criminale del Litorale e della Val-de-Travers ha scartato la tesi del delitto passionale difesa dall'avvocato del pensionato. Una perizia psichiatrica ha attestato che l'uomo è perfettamente in grado di dominare le proprie emozioni.

Il 72enne aveva ucciso la moglie, di 20 anni più giovane, il 18 settembre 2015, quando la donna si trovava dal suo amante. Il pensionato si era poi autodenunciato.

I coniugi, svizzeri, abitavano a Neuchâtel, erano sposati da tempo e avevano avuto due figli, di 26 e di 18 anni. Sospettando che la moglie avesse un amante, il pensionato aveva collocato sotto la sua vettura un dispositivo GPS, grazie al quale l'aveva seguita a Boudry.

Arrivato sul posto, il 72enne aveva scambiato poche parole con la moglie attraverso una finestra aperta dell'abitazione dell'amante e le aveva sparato a bruciapelo, con una pistola che deteneva legalmente. Il settantenne e l'amante si conoscevano.
 
 

TOP NEWS Svizzera
FOTO
BERNA
35 min

In migliaia in piazza contro il 5G

Le autorità e il settore delle telecomunicazioni sono accusati di «mettere gli interessi economici al primo posto» e di «mentire al pubblico»

GRIGIONI
43 min

Tragico incidente: muore motociclista 19enne "con la L"

Il ragazzo è caduto mentre affrontava una curva, andando a schiantarsi con violenza contro la barriera di sicurezza

TURGOVIA
1 ora

Si scontra con il furgone e muore

La vittima è un 87enne. Avrebbe svoltato su una strada laterale senza dare la precedenza

SVIZZERA
5 ore

Giallo sulle cellule staminali sparite a Ginevra

Migliaia di campioni di tessuto e di sangue del cordone ombelicale sembrano essere scomparsi. Sul caso indaga l'Ufficio federale della sanità pubblica

FRIBURGO
5 ore

Si addormenta al volante provocando una carambola e due feriti

Una donna di 71 anni si è scontrata contro un veicolo dell'assistenza stradale che si trovava sulla corsia d'emergenza per prestare soccorso ad un'auto in panne.

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile