archivio TiPress
GRIGIONI
30.09.16 - 17:280

Scambiato per un cervo, cacciatore ferito gravemente

L'uomo è stato colpito questa mattina presso Disentis. È il terzo grave incidente di caccia nei Grigioni in pochi giorni

COIRA - Ancora un grave incidente di caccia nei Grigioni: presso Disentis, nella Surselva, un cacciatore ha sparato stamane per errore a un collega, prendendolo per un cervo, e lo ha ferito in modo serio.

L'incidente è avvenuto in una ripida zona boscosa nella regione Run Foppa/Sosut, durante una battuta di caccia cui prendevano parte cacciatori del luogo, scrive in una nota la polizia cantonale grigionese. A un certo momento uno dei cacciatori, appostato più in basso nel pendio, ha creduto di vedere un cervo e ha sparato, ma ha colpito a una coscia un collega che si trovava più in alto. L'uomo è stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale cantonale a Coira. La polizia ha avviato un'inchiesta per chiarire le circostanze dei fatti.

Quello avvenuto oggi è il terzo grave incidente di caccia nei Grigioni nel giro di pochi giorni. Domenica 25 settembre un 52enne aveva perso la vita cadendo in una zona impervia nel territorio di Sumvitg, sempre in Surselva. Il suo corpo senza vita è stato trovato il giorno dopo in una vasta operazione di ricerca. L'uomo aveva poco prima ucciso una cerva e sventrato l'animale. Nella serata di lunedì 26 in un incidente analogo è morto in Mesolcina un altro cacciatore, un 62enne residente nella valle, il cui cadavere è stato trovato martedì mattina in un dirupo nella valle della Forcola, sopra Soazza. L'uomo aveva abbattuto un camoscio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VALLESE
1 ora
A 104 km/h sull'50: automobilista nei guai
Al conducente di 32 anni è stata ritirata immediatamente la patente e sequestrato il veicolo.
ZURIGO
1 ora
Tui Suisse taglia 70 posti di lavoro e chiude otto succursali
Le filiali saranno smantellate entro la fine di settembre
SONDAGGIO
SVIZZERA
2 ore
L'erba del vicino... suscita curiosità
La stragrande maggioranza degli elvetici conosce i nomi, ma il 75% vorrebbe avere maggiori informazioni.
SVIZZERA
2 ore
Le aziende "snobbano" il lavoro ridotto
In Svizzera richieste inferiori alle attese, meno della metà. La Seco è sorpresa
FRIBURGO
3 ore
Nespresso investe 160 milioni a Romont
Lo scopo è di «supportare lo sviluppo internazionale nei prossimi anni»
SVIZZERA
4 ore
A giugno la disoccupazione è calata
Oltre un milione di persone erano a lavoro ridotto nel mese di aprile
SVIZZERA
5 ore
Le mascherine costano sette volte di più
Rispetto all'influenza "suina" del 2009, i prezzi sono saliti alle stelle nella grande distribuzione svizzera
SVIZZERA
13 ore
Se vado in discoteca, rischio il licenziamento?
Il proprietario di un locale zurighese parla di un calo di frequenze a causa di pressioni da parte dei datori di lavoro
VAUD
18 ore
Quindicenne in fuga al volante di un'auto
La polizia vodese lo ha fermato sull'A1. In precedenza il ragazzo aveva commesso tutta una serie di infrazioni
SONDAGGIO
SVIZZERA
19 ore
Vacanze in un paese a rischio? «Si potrebbe perdere lo stipendio»
Al rientro si sta in quarantena per dieci giorni e non è possibile richiedere l'indennità perdita di guadagno
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile