Foto Polizia Cantonale Zurigo
ZURIGO
05.09.16 - 15:160

Manda in ospedale un uomo, la polizia pubblica la sua foto

La polizia cantonale è alla ricerca di un uomo che, alle 9 di sabato mattina, 20 agosto 2016, ha ferito gravemente alla testa una persona durante una lite nel Kreis 4 di Zurigo

ZURIGO - E' di un ferito grave il bilancio di una zuffa tra due persone scoppiata sabato mattina, 20 agosto 2016, tra due persone in piazza Cella, sulla Langstraße, nel Kreis 4 di Zurigo.

La vittima ha subito gravi ferite alla testa e la polizia cerca l'autore del ferimento, ancora a piede libero.

Nonostante le indagini serrate della polizia cantonale di Zurigo e del Ministero pubblico IV, fino ad oggi non si è ancora riusciti ad individuare il presunto autore. Vista la situazione, la polizia cantonale ha deciso di pubblicare, attraverso un comunicato stampa, due fotografie del ricercato e chiede collaborazione da parte di eventuali testimoni che possano fornire notizie utili all'inchiesta.

L'uomo è descritto così:

età apparente: dai 20 ai 35 anni
altezza: 1 metro 75 centimetri - 1 metro 80 centimetri
corporatura: snella ed atletica
capelli: castano scuri, corti
Abbigliamento: quel sabato mattina l'uomo indossava una giacca di colore scuro con maniche mimetiche bianche, grigie e nere, calzoni blue jeans chiari, scarpe sportive grigio scure.
Altro: l'uomo era in compagnia di uno - due uomini sconosciuti

Foto Polizia Cantonale Zurigo
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
AUSTRALIA
1 ora
Ci sono 28 svizzeri a bordo della crociera contagiata in Australia
La Artania, che per giorni non ha potuto attraccare a causa del coronavirus. Previsti presto voli di rimpatrio
SVIZZERA
5 ore
«Non è il momento per andare a fare la spesa all'estero»
A Berna si è tenuta la consueta conferenza stampa con diversi rappresentanti della Confederazione.
BERNA
5 ore
Maurer: «Potrebbe essere necessario stanziare nuovi fondi»
«È necessario trovare un equilibrio tra economia e banche»
BERNA
5 ore
Coronavirus, più di 13'000 persone positive
I decessi ammontano a 235. I dati sono stati comunicati dall'Ufficio federale della sanità pubblica
SVIZZERA
9 ore
Koch: «Non c'è penuria di mascherine»
Al momento la Confederazione dispone di circa 17 milioni di maschere protettive
BERNA
10 ore
Berset: «Stiamo correndo una maratona, non i 100 metri»
«Gli esperti sostengono che il virus rimarrà. Dobbiamo ascoltarli. Occorre sviluppare un vaccino».
BERNA
10 ore
Stöckli: «La democrazia e lo stato di diritto non devono essere vittima del coronavirus»
«L'Assemblea federale non deve in alcun caso rinunciare all'obbligo costituzionale di vigilare sul Consiglio federale»
BERNA
19 ore
Uomo uccide l'ex figliastra con cui ha avuto quattro figli
A raccontarlo è la «sorellastra» della vittima: «Mio padre ha già due donne sulla coscienza».
ZURIGO
22 ore
Penuria di personale negli ospedali: c'è la piattaforma
Si chiama Care Now Platform e serve a dislocare i professionisti della sanità a seconda del bisogno.
BERNA
1 gior
La Posta dice stop ai pacchi ingombranti
Per l'invio di divani, mobili, biciclette sono necessarie più persone. Impossibile garantire il "distanziamento sociale"
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile