SAN GALLO
26.06.16 - 21:330
Aggiornamento : 27.06.16 - 09:51

La polizia doma un 17enne con il taser

Questa mattina a San Gallo le forze dell'ordine sono dovute intervenire per sedare una rissa

SAN GALLO - Nella piazza del mercato di San Gallo sono le 3.30 quando scoppia un violento alterco tra una donna e un ragazzo 17enne. La donna getta un drink in faccia al giovane e lui la scaraventa per terra con violenza.

Come comunica la polizia di San Gallo, degli agenti di pattuglia sono accorsi immediatamente in loco, per riportare la calma, ma sono stati aggrediti dal giovane per cui si è reso necessario l'uso del manganello. Non avendo sortito l'effetto dissuasivo sperato, gli agenti, dopo avere ripetutamente avvisato il giovane forsennato, hanno usato il taser.

Grazie alla scarica elettrica è stato in seguito possibile atterrare il 17enne e ammanettarlo. Non si registrano feriti. Dopo un controllo dell'identità, l'aggressore è poi stato rilasciato.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
7 min
Personale sanitario tra senso di responsabilità e frustrazione
Parlano tre infermiere della Svizzera tedesca attive nel settore: «Se potessimo, sciopereremmo».
SVIZZERA
29 min
«Troppi interventi pubblici contro la crisi Covid»
È la critica mossa al Governo da Peter Grünenfelder, direttore di Avenir Suisse
SVIZZERA
43 min
Crédit Agricole e HSBC France sanzionate dalla COMCO
La multa complessiva per i due istituti di credito è di circa 6,5 milioni di franchi
GLARONA
1 ora
La terra ha nuovamente tremato a Elm
Il Servizio sismico svizzero ha rilevato una magnitudo di 2.5 nella notte: «Chiaramente percepibile, ma senza danni».
SVIZZERA
1 ora
Le palestre in ansia: «Non siamo focolai»
Il settore è in tensione in attesa delle nuove misure e la Federazione svizzera dei centri fitness ha scritto a Berna
SVIZZERA
2 ore
Su il fatturato per Novartis
Terzo trimestre in progressione su base annua, ma cala l'utile
SVIZZERA
2 ore
Implenia pianifica 750 licenziamenti (da subito). E altri seguiranno
Il gruppo edile ha deciso una massiccia ristrutturazione: saltano centinaia di posti, 250 dei quali in Svizzera.
SVIZZERA
10 ore
«Sono arrabbiata con chi non vuole vedere quello che sta succedendo»
Turni di dodici ore, quasi senza pause. E la struttura sanitaria sovraccarica. Ma c'è chi mette in dubbio la pandemia
VALLESE / CONFINE
11 ore
La preoccupazione affolla anche i treni dei frontalieri
Il caso segnalato riguarda i collegamenti regionali tra Domodossola e il Vallese
SVIZZERA
15 ore
Covid, nuovi giri di vite in diversi cantoni
Raduni ridotti a Soletta. Mascherine per i docenti a Berna per gli allievi delle medie in Vallese
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile