SVIZZERA
22.03.16 - 09:340

Più bimbi dalla fecondazione in vitro

6269 coppie sono ricorsi al trattamento. Esso ha consentito la nascita di 1955 bambini vivi

BERNA - Nel 2014, 6269 coppie che desideravano avere dei figli hanno fatto ricorso alla fecondazione in vitro. Quest'ultima ha consentito la nascita di 1955 bambini vivi. Tali cifre sono leggermente più elevate rispetto a quelle del 2013, ma rimangono comunque inferiori rispetto a quelle registrate tra il 2009 e il 2012. Sono questi alcuni dei nuovi risultati della statistica della procreazione medicalmente assistita pubblicati dall’Ufficio federale di statistica (UST).

+7% di trattamenti - Nel 2014 il numero delle donne che hanno iniziato un trattamento nel corso dell'anno è aumentato del 7% rispetto al 2013. Il numero totale di donne sottoposte a trattamento è invece aumentato soltanto dell'1%. Tuttavia, in entrambi i casi il numero di donne rimane inferiore rispetto a quello del 2012. Questo incremento si osserva sia nelle coppie domiciliate in Svizzera che in quelle domiciliate all'estero, seppure fra queste ultime in modo più marcato. Il numero dei bambini nati vivi è aumentato del 3% rispetto all'anno precedente. Dopo il calo registrato tra il 2010 e il 2013, il ricorso alla procreazione medicalmente assistita risulta quindi leggermente in rialzo nel 2014.

L'età media delle donne che hanno iniziato un trattamento nel 2014 era di 36,2 anni, mentre quella dei loro partner di 39,9 anni. Il 17% delle donne sottoposte a trattamento era domiciliato all'estero. Il 6% delle coppie che si sono sottoposte a un trattamento hanno fatto ricorso a una donazione di sperma.

Nel 2014, la fecondazione in vitro ha portato alla gravidanza nel 37% dei casi. In media sono stati eseguiti 1,8 cicli terapici nel corso dell'anno. Il numero medio di cicli di trattamento per donna ha registrato un aumento quasi costante dal 2002, quando si attestava a 1,55. Ciò spiega perché nel 2014 il numero totale di cicli è il più elevato dal 2002, nonostante quello delle donne trattate fosse superiore tra il 2009 e il 2012. Il 72% delle gravidanze ha potuto essere portato a termine. I trattamenti hanno permesso la nascita di 1955 bambini vivi, dei quali 1648 (84%) nati da donne residenti in Svizzera. Tale cifra rappresenta poco meno del 2% delle nascite.

Nel 17% dei casi le donne sottoposte a una procreazione medicalmente assistita hanno partorito più di un figlio (272 parti gemellari e 8 parti trigemini), pari a un tasso nove volte superiore a quello dell'insieme delle nascite.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore

L’esercito nazionale libico sta cercando l’imam di Bienne

Sarebbe accusato di terrorismo, ma lui si difende e respinge le critiche

SVIZZERA
3 ore

«Alla politica svizzera non interessa abolire il roaming»

Roaming, fatture cartacee di Swisscom e come risparmiare. A questi, e altri, quesiti dei lettori ha risposto l'esperto di Comparis Jean-Claude Frick

ZURIGO
11 ore

Il Poli di Zurigo è il sesto al mondo

L'ateneo svizzero ha guadagnato una posizione rispetto allo scorso anno. Ancora una volta le prime tre università sono americane: comanda il MIT, seguono Stanford e Harvard

SVIZZERA
13 ore

Viaggiare in bus potrebbe diventare ancora più conveniente

BlaBlaCar lancia il “BlaBlaBus”, che punta a diventare concorrente di Flixbus. L’Ufficio federale dei trasporti: «Non abbiamo ancora ricevuto alcuna richiesta»

SVIZZERA / FRANCIA
14 ore

Con l'aereo sul Monte Bianco, fermati 2 svizzeri

Il velivolo è stato individuato 300-400 metri sotto la vetta, sul versante francese. I due rischiano sanzioni per violazioni al codice dell'ambiente e alle regole dell'aviazione civile

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report