SVIZZERA
22.03.16 - 09:340

Più bimbi dalla fecondazione in vitro

6269 coppie sono ricorsi al trattamento. Esso ha consentito la nascita di 1955 bambini vivi

BERNA - Nel 2014, 6269 coppie che desideravano avere dei figli hanno fatto ricorso alla fecondazione in vitro. Quest'ultima ha consentito la nascita di 1955 bambini vivi. Tali cifre sono leggermente più elevate rispetto a quelle del 2013, ma rimangono comunque inferiori rispetto a quelle registrate tra il 2009 e il 2012. Sono questi alcuni dei nuovi risultati della statistica della procreazione medicalmente assistita pubblicati dall’Ufficio federale di statistica (UST).

+7% di trattamenti - Nel 2014 il numero delle donne che hanno iniziato un trattamento nel corso dell'anno è aumentato del 7% rispetto al 2013. Il numero totale di donne sottoposte a trattamento è invece aumentato soltanto dell'1%. Tuttavia, in entrambi i casi il numero di donne rimane inferiore rispetto a quello del 2012. Questo incremento si osserva sia nelle coppie domiciliate in Svizzera che in quelle domiciliate all'estero, seppure fra queste ultime in modo più marcato. Il numero dei bambini nati vivi è aumentato del 3% rispetto all'anno precedente. Dopo il calo registrato tra il 2010 e il 2013, il ricorso alla procreazione medicalmente assistita risulta quindi leggermente in rialzo nel 2014.

L'età media delle donne che hanno iniziato un trattamento nel 2014 era di 36,2 anni, mentre quella dei loro partner di 39,9 anni. Il 17% delle donne sottoposte a trattamento era domiciliato all'estero. Il 6% delle coppie che si sono sottoposte a un trattamento hanno fatto ricorso a una donazione di sperma.

Nel 2014, la fecondazione in vitro ha portato alla gravidanza nel 37% dei casi. In media sono stati eseguiti 1,8 cicli terapici nel corso dell'anno. Il numero medio di cicli di trattamento per donna ha registrato un aumento quasi costante dal 2002, quando si attestava a 1,55. Ciò spiega perché nel 2014 il numero totale di cicli è il più elevato dal 2002, nonostante quello delle donne trattate fosse superiore tra il 2009 e il 2012. Il 72% delle gravidanze ha potuto essere portato a termine. I trattamenti hanno permesso la nascita di 1955 bambini vivi, dei quali 1648 (84%) nati da donne residenti in Svizzera. Tale cifra rappresenta poco meno del 2% delle nascite.

Nel 17% dei casi le donne sottoposte a una procreazione medicalmente assistita hanno partorito più di un figlio (272 parti gemellari e 8 parti trigemini), pari a un tasso nove volte superiore a quello dell'insieme delle nascite.

TOP NEWS Svizzera
SCIAFFUSA
55 min

Guidava il bus da 4 settimane (quasi) senza pause

L'autista è stato fermato dalla polizia. Sull'arco di 28 giorni si è preso solo due volte 24 ore di pausa

PONTRESINA
1 ora

Urtato sul Bernina: morto il ciclista 53enne

L'incidente si era verificato il pomeriggio del 10 agosto. Il decesso è avvenuto mercoledì

VAUD
3 ore

Le vittime devono essere informate quando i colpevoli vengono scarcerati

Lo ha deciso il Tribunale federale, analizzando un caso di omicidio avvenuto nel 2008

SVIZZERA
5 ore

«Occorre più coraggio nella lotta contro gli hooligan»

La consigliera federale Karin Keller-Sutter invita comuni e cantoni a reprimere la violenza durante le partite: «Gli strumenti ci sono, bisogna solo usarli»

BASILEA CITTÀ
6 ore

Pensionate ignare candidate sulla lista di estrema destra

L'attivista nazionalista Eric Weber correrà al nazionale con due esordienti ottuagenarie, ma almeno una di loro non ne sapeva niente

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile