BERNA
21.02.16 - 13:570

I siriani giunti in Svizzera raccontano i crimini di guerra subiti

In totale sono stati denunciati 387 casi tra crimini di guerra, contro l'umanità o genocidi

BERNA - I rifugiati sono stati spesso testimoni di torture, stupri e omicidi nei loro Paesi d'origine. I siriani giunti in Svizzera nel 2015 hanno denunciato 387 casi di crimini di guerra, crimini contro l'umanità o genocidi.

Dallo scorso anno, la Segreteria di Stato della migrazione (SEM) prende nota durante le audizioni di queste informazioni. I siriani giunti nella Confederazione raccontano spesso dell'esistenza di fosse comuni, dell'uso di armi proibite e, talvolta, anche di esecuzioni sommarie.

Quando i rifugiati esprimono formalmente il loro accordo per iscritto, la SEM trasmette l'incarto all'Ufficio federale di polizia (fedpol). In una trentina di casi sono state avviate indagini di polizia, ha affermato all'ats il portavoce di fedpol Alexander Rechsteiner, confermando quanto pubblicato oggi dalla Zentralschweiz am Sonntag.

Il Ministero pubblico della Confederazione (MPC) non ha finora avviato alcun procedimento, in quanto non vi è alcuna prova della presenza in Svizzera di criminali di guerra. I dati potrebbero tuttavia essere utilizzati da un tribunale internazionale specializzato nei crimini di guerra, come la Corte penale internazionale (CPI) dell'Aja.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BASILEA /THAILANDIA
5 ore

Pedofilo basilese viene graziato dal Re thailandese e si volatilizza

L'uomo era stato condannato a 5 anni e 11 mesi di carcere. Ma la grazia ricevuta nel Paese asiatico, in cui vive da 20 anni, non è valida in Svizzera

GRIGIONI
7 ore

Tragico incidente: muore motociclista 19enne "con la L"

Il ragazzo è caduto mentre affrontava una curva, andando a schiantarsi con violenza contro la barriera di sicurezza

TURGOVIA
8 ore

Si scontra con il furgone e muore

La vittima è un 87enne. Avrebbe svoltato su una strada laterale senza dare la precedenza

SVIZZERA
11 ore

Giallo sulle cellule staminali sparite a Ginevra

Migliaia di campioni di tessuto e di sangue del cordone ombelicale sembrano essere scomparsi. Sul caso indaga l'Ufficio federale della sanità pubblica

FRIBURGO
11 ore

Si addormenta al volante provocando una carambola e due feriti

Una donna di 71 anni si è scontrata contro un veicolo dell'assistenza stradale che si trovava sulla corsia d'emergenza per prestare soccorso ad un'auto in panne.

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile