Facebook
SAN GALLO
11.09.15 - 14:280
Aggiornamento : 15:17

Scandalo all'università, va in scena lo strip-tease

Le associazioni universitarie di San Gallo si sono presentate giovedì ai nuovi studenti in un modo un po' particolare durante la cerimonia ufficiale. Qualcuna ha osato troppo

SAN GALLO - Una scena insolita, almeno in ambito universitario, è stata protagonista ieri all'Università di San Gallo, nell'ambito della settimana d'introduzione obbligatoria per i nuovi studenti. Più di mille di loro si erano riuniti nell'aula principale per assistere alla presentazioni delle diverse associazioni accademiche. Ognuna di loro aveva a disposizione meno di due minuti per presentarsi.

Il gruppo denominato "A.V. Amicitia", associazione riservata esclusivamente agli uomini, ha optato per una presentazione che diversi studenti hanno definito "scioccante". In sostanza hanno invitato una ballerina di strip-tease che si è completamente spogliata, prima di sedersi sulle ginocchia di un membro dell'associazione. La scena è stata subito immortalata ed è finita su "Prisma" il giornale degli studenti, e ovviamente su Facebook.

"Un'immagine degradante per le donne” - "È inaccettabile e scioccante. Una cosa del genere non ha ragion d’essere, in particolare in una delle più prestigiose università del mondo", ha protestato un lettore romando testimone della scena. "Alcune persone sono rimaste scioccate davanti a questa scena. Ma molti universitari hanno anche fatto degli applausi. Mi ricorda le confraternite che ci sono negli Stati Uniti, o  gli innumerevoli casi di molestie sessuali e di stupro che avvengono ogni anno. Il gruppo "A. V. Amicitia" dà veramente un'immagine degradante delle donne", ha spiegato. Diversi altri studenti contattati confermano che la storia dello spogliarello ha fatto rapidamente il giro dell’Università e ora tutti parlano solo di quello.

Possibili provvedimenti disciplinari - Contattata, l'Università di San Gallo non è stata molto felice di apprendere ciò che è accaduto in aula. "Ci distanziamo chiaramente da queste azioni. Condurremo verifiche per determinare chi sono i responsabili. Se si scopre che questa azione è stata pianificata da un'associazione accreditata dall’Università di San Gallo, saranno presi provvedimenti disciplinari", ha detto il portavoce Marius Hasenböhler. 20 minutes non è riuscito a contattare il presidente del gruppo "A. V. Amicitia", gli sforzi sono rimasti vani.

 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FRIBURGO
1 ora

Nel seminterrato con un'arma, parte il colpo e uccide un 14enne

I due ragazzini stavano maneggiando la pistola quando un proiettile è esploso ed è finito nel petto di uno di loro

SVIZZERA
4 ore

Misure concrete dopo il dramma: «Trovati 512 difetti, ma quasi tutti irrilevanti»

Le FFS vogliono «migliorare e modernizzare il sistema di chiusura delle porte» e «sottoporre a un'analisi esterna» il processo di segnalazione

ZURIGO
5 ore

Dal Politecnico i pannelli solari mobili

Vengono installati sulle facciate degli edifici e montati su cavi d'acciaio. Ognuno di essi può muoversi su un asse orizzontale e verticale

SVIZZERA / BRASILE
5 ore

Anche Berna guarda all'Amazzonia con preoccupazione

Il DFAE ha dichiarato che affronterà la questione con i paesi interessati. Bolsonaro pensa di ricorrere alle forze armate vista l'emergenza, il suo vice: «Incendi normali, è malafede»

SVIZZERA
6 ore

Tassi direttori, la BNS potrebbe abbassarli

Una decisione in merito è attesa per il prossimo 19 settembre

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile