ZURIGO
04.08.15 - 13:100
Aggiornamento : 05.08.15 - 15:02

Bebé rimasto chiuso in auto, la polizia rompe il finestrino per liberarlo

Momenti di grande apprensione lunedì pomeriggio a Zurigo, dove un bebé di sei mesi è rimasto chiuso nell'abitacolo dell'auto

ZURIGO - E' dovuta intervenire la polizia della città di Zurigo per scongiurare un'altra tragedia simile a quella accaduta lo scorso 21 luglio nei pressi del campeggio TCS di Muzzano, dove una bambina di cinque anni, lasciata in auto dalla madre, ha perso la vita a causa del caldo soffocante.

Grazie all'intervento degli agenti, intervenuti sul parcheggio di "Hirschengraben" nel circondario 1 di Zurigo, è stato possibile liberare un bebé di sei mesi, che era rimasto chiuso all'interno dell'abitacolo dell'autovettura della madre.

I poliziotti chiamati all'intervento, dopo i primi tentativi andati a vuoto di aprire le portiere dell'autovettura, hanno fatto ricorso a un bastone con il quale hanno infranto un finestrino.

Il bambino di sei mesi, di tutto il trambusto creatosi attorno a lui ,non si è accorto di nulla. Come riferisce 20min.ch, il piccolo dormiva pacifico ed ha potuto essere riabbracciato da sua madre, che ha vissuto veri e propri attimi di angoscia, preoccupata per la salute del suo bambino.

Il fatto si è verificato lunedì pomeriggio, attorno alle 13.00. A Zurigo splendeva il sole e stando a quanto ha raccontato la donna, il bambino si trovava sul seggiolino, posto sui sedili posteriori. Nel momento in cui la donna è scesa dall'auto per prendere suo figlio, tutte le portiere si sono chiuse automaticamente e le chiavi sono rimaste all'interno dell'abitacolo. Presa dallo sconforto, ha chiesto aiuto ai passanti, che hanno subito chiamato la polizia, giunta pochi minuti dopo con una pattuglia.

TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
2 ore
Mayor e Queloz accolti con tutti gli onori
I vincitori del Nobel per la fisica 2019 sono stati accolti oggi dalle autorità ginevrine dopo aver passato dieci giorni in Svezia
VIDEO
TURGOVIA
3 ore
La polizia ha sfidato onde di 2 metri sul Lago di Costanza
Gli agenti turgoviesi hanno diffuso un video per testimoniare come il forte vento renda difficile la navigazione
FOTO
VAUD
6 ore
Extinction Rebellion blocca la rue Centrale a Losanna
Circa 500 persone stanno manifestando da questa mattina a favore di una maggiore attenzione sulla crisi climatica
SVIZZERA
7 ore
"Veiko" mostra i muscoli: venti fino a 160 km orari
Le raffiche calde e tempestose hanno spazzato la Svizzera la scorsa notte. E in montagna aumenta il pericolo valanghe
FOTO
APPENZELLO ESTERNO
10 ore
La stalla prende fuoco: 200 maiali uccisi dalle fiamme
Il rogo è scoppiato nella notte a Hundwil. Per spegnerlo sono intervenute circa 100 persone
SVIZZERA
11 ore
Denner, i piccoli negozi nelle zone rurali potrebbero chiudere
La catena sta valutando il ritiro dalle regioni più isolate: «Piccole filiali difficili da gestire»
FOTO E VIDEO
ZURIGO
1 gior
L'ultimo saluto a Kuhn: «Grazie per tutto, Köbi»
La Svizzera calcistica, ma non solo, ha reso omaggio a Zurigo all'ex selezionatore nella Nazionale. Magnin: «Era un uomo del popolo». Frei: «Una leggenda»
GINEVRA
1 gior
Arrestato il deputato Simon Brandt
L'accusa è "violazioni del segreto d'ufficio"
TURGOVIA
1 gior
Frontale fra un camion e un trattore
I due conducenti hanno riportato solo lievi ferite
SVIZZERA
1 gior
Torturati e uccisi per soldi, prigione a vita per un 30enne
Nel 2016, l'uomo, con la complicità della moglie e di un garagista, tolse la vita a un 36enne e a un 25enne
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile