GRIGIONI
31.10.14 - 10:150
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Campagna di sensibilizzazione contro i ladri

COIRA - Lunedì ha preso avvio la campagna di prevenzione "Sospetto – Chiama! Polizia 117. Insieme contro i ladri", con cui la Polizia intende sensibilizzare i cittadini e invitarli a comunicare tempestivamente al numero d'urgenza 117 movimenti sospetti o altre segnalazioni utili. Con l'inizio della stagione autunnale la Polizia cantonale grigionese ha potenziato il perlustramento del territorio, tuttavia la collaborazione e il coinvolgimento diretto della popolazione sono decisivi per un'efficace azione di contrasto della criminalità, soprattutto dei reati predatori.

Lanciata congiuntamente da numerosi Corpi di polizia, la Polizia cantonale dei Grigioni ha aderito nell'intento di ridurre sensibilmente il numero dei furti con scasso. Obiettivi preferiti dei ladri sono edifici o abitazioni mal illuminati o che danno l'impressione di essere disabitati. Pertanto la Polizia cantonale consiglia di dotarsi di rilevatori di movimento, che attivano dei dispositivi luminosi a sorpresa o dei temporizzatori ad intervalli casuali, che accendono le luci in più locali in modo automatico ed irregolare. La Polizia consiglia la massima prudenza nel caso in cui, gli scassinatori fossero sorpresi in flagranti. Mai opporre resistenza, ma allertare immediatamente la Polizia. Lo stesso vale quando si è testimoni oculari di un furto con scasso.

Dei buoni rapporti di vicinato sono un fattore importante nella lotta contro la criminalità. "Informatevi reciprocamente su quanto succede, ad esempio sulle assenze per ferie dei vostri vicini. Se notate persone o veicoli sospetti nel vostro quartiere, segnalate immediatamente il fatto alla Polizia, digitando il numero 117. Non di rado la Polizia, grazie alle vostre osservazioni, è riuscita con successo a sventare dei reati predatori".

TOP NEWS Svizzera
VIDEO
BASILEA CITTÀ
56 min
Si trasferisce e svuota il suo appartamento sul marciapiede
Una 35enne ha trovato un sistema "originale" per liberarsi d'immondizia e vecchi mobili. Ma ora dovrà pagare una multa salata
ARGOVIA
1 ora
Tragedia aerea di Muhen: «Pilota morto per un guasto al motore»
Il rapporto finale della SISI scagiona completamente il 70enne che nel settembre del 2015 si schiantò su un'auto
SVIZZERA
1 ora
Fusione Bombardier-Alstom, Stadler Rail e FFS sul chi vive
«È ancora troppo presto per commentare la notizia» dichiarano dalla sede del costruttore turgoviese
FOTO
ZURIGO
4 ore
Dalla spedizione merci spuntano 83 kg di marijuana
La sostanza, all'interno di 79 confezioni sottovuoto, proveniva da Johannesburg ed era diretta a Vienna
NEUCHÂTEL
5 ore
Coronavirus, la quarantena per il bambino finisce domani
Il ragazzino non ha sviluppato sintomi. Era entrato in contatto con una persona malata lo scorso 5 febbraio durante un corso di sci in Alta Savoia
VALLESE
5 ore
Il principe danese si è ferito sulle piste
Rimpatriato con un volo a Copenhagen, è stato operato e sta bene
SVIZZERA
6 ore
Siamo i più ricchi? In realtà (anche) i più indebitati
Quasi una persona su cinque vive in un’economia domestica con almeno un arretrato. Per non parlare di leasing, piccoli prestiti e carte di credito
SVIZZERA
6 ore
La bionda piace (di più) a chi non è formato
Aumentano le differenze sociali rispetto al consumo di tabacco e sebbene il numero dei fumatori sia pressoché costante si dimezzano i forti tabagisti
VIDEO
BERNA
8 ore
Un gruppo di ragazze se le dà di santa ragione
Il pestaggio è avvenuto venerdì a Berna. Tra le duellanti anche una diciassettenne già accusata di aggressione in passato
SVIZZERA
10 ore
Solo una persona su venti naviga gratuitamente sui treni delle FFS
Secondo le cifre delle FFS, il servizio FreeSurf è utilizzato solo dal 5% dei clienti
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile