BERNA
14.10.13 - 10:300
Aggiornamento : 24.11.14 - 14:17

Le FFS avviano il trasporto porta a porta dei bagagli

l progetto pilota durerà un anno

BERNA - Trascinare la valigia in stazione, portarla poi fino alla destinazione delle proprie vacanze e, al termine delle ferie, ripetere la fatica: dal 14 ottobre tutto questo apparterrà al passato. Sarà infatti possibile riservare un servizio di bagagli a domicilio: valigie ritirate sull’uscio di casa e trasportate, il giorno dopo, nel luogo delle vacanze, da e verso ogni indirizzo postale in Svizzera e nel Lichtenstein.  Un servizio ordinabile online, al telefono o agli sportelli delle stazioni. Il bagaglio sarà ritirato e trasportato dall’azienda AKS Autokurier-Service di Kloten. Le FFS testeranno per un anno intero il servizio di trasporto dei bagagli per le vacanze.

Chi riserva il servizio bagaglio a domicilio, il giorno prima del ritiro viene contattato per accordarsi sull’ora della consegna tra le ore 7 e le ore 23 e per il successivo trasporto al luogo delle vacanze. Vengono trasportate valigie fino ad un massimo di 25 chilogrammi l’una, compreso il trasporto di attrezzature sportive come sci, snowboards, slitte e biciclette. L’offerta è promossa in collaborazione con Reka e l’associazione Stazioni Termali e Case di Cura Svizzera.

Il primo bagaglio costa 48.- franchi, per ogni pezzo supplementare il prezzo decresce, per esempio inviare cinque bagagli costa 98.- franchi. Fino alla fine dell’anno per promuovere il servizio sarà applicato uno sconto del 20 percento. Ulteriori informazioni sono disponibili su www.ffs.ch/bagaglio.

TOP NEWS Svizzera
VAUD
5 ore

Tenta di salvare il suo cane, ma muore affogato

Il corpo è stato ripescato dopo un'ora di ricerche. L'animale è stato tratto in salvo

ZURIGO
5 ore

Kühne: «Un bene spostarci in Svizzera, ma non so se lo rifaremmo»

Secondo il grande azionista e presidente onorario di Kühne+Nagel, il modello basato sulla libera circolazione potrebbe avere vita breve

SVIZZERA
7 ore

Asilo, i rifugiati arrivati nel 2015 costeranno un miliardo di franchi ai comuni

Per alcuni di essi questo comporta un aumento della spesa sociale e si rischia di dover aumentare le imposte

SONDAGGIO
SVIZZERA
8 ore

«I prodotti di Wish sono pericolosi»

Lo sostiene il Forum dei consumatori sulla base di test effettuati su diversi articoli. Si rileva anche la presenza di sostanze cancerogene

SVIZZERA
8 ore

Calmy-Rey: «Rinegoziare l'accordo quadro e aumentare la somma destinata all'Ue»

«La situazione di stallo può essere superata, ma occorre prendersi il tempo per trovare un consenso interno, questo è decisivo» ha dichiarato l'ex consigliera federale

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile