BERNA
16.09.13 - 15:540
Aggiornamento : 13.10.14 - 14:03

Berna: ecco come conciliare vita notturna e quiete dei residenti

BERNA - Conciliare animazione, quiete e ordine nello spazio pubblico. Questo l'obbiettivo della città di Berna che ha svelato oggi le sua sua visione programmatica per la vita notturna. Il Municipio, che ha elaborato complessivamente 18 direttive, ha rinunciato a vietare la vendita d'alcool dopo le 20 fuori dagli edifici pubblici.

Le autorità vogliono per esempio migliorare la rete di trasporti notturni, creare un servizio esterno per la gestione dei conflitti e sistemare i bagni pubblici cittadini. Intendono inoltre mettere a disposizione dei giovani degli spazi per permetter loro di approfittare di manifestazioni non commerciali.

L'esecutivo comunale vuole anche spingere le associazioni culturali a organizzare regolarmente avvenimenti destinati in particolare ai ragazzi tra i 16 e i 18 anni. Questo piano - hanno sottolineato gli autori - privilegia la prevenzione alla repressione. La città di Berna si dice pronta a cambiare idea se la situazione lo esigesse, ritornando alle vecchie regolamentazioni.



ATS
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
47 min
Senza lavoro a causa della sua statura
È la storia di una 26enne discriminata dall'Ospedale della Svizzera orientale, dal quale ha ricevuto una mail offensiva
FOTO
EMIRATI ARABI UNITI / SVIZZERA
5 ore
Ecco come appare il lussuoso appartamento di Federer a Dubai
L'asso di tennis ha preferito trascorrere l'inverno nell'esclusivo attico con la sua famiglia
SVIZZERA
7 ore
Swiss: entro l'autunno sarà servito l'85% delle destinazioni
La compagnia aerea continua ad ampliare la sua offerta: a fine giugno voleranno 37 aerei su 91
SVIZZERA
7 ore
I viaggi all'estero sono a proprio rischio
La Confederazione sottolinea che non saranno più organizzati voli di rimpatrio
SVIZZERA
8 ore
No al taglio dell'IVA per sostenere ristorazione e turismo
Il Consiglio degli Stati è stata respinta una mozione in tal senso di Marco Chiesa
SVIZZERA
8 ore
La distanza sociale? È raccomandata, ma non c'è più la multa
Nell'ambito dell'attuale situazione epidemiologica, per il Consiglio federale le sanzioni non sarebbero più giustificate
VAUD
9 ore
Uccise il figlio di 11 mesi, 6 anni ed espulsione
La morte è stata provocata scuotendo il piccolo con violenza
FOTO
SVIZZERA / MALDIVE
9 ore
Da 4 mesi alle Maldive a causa del Coronavirus
Lo svizzero Tom Allemann e la sua ragazza cinese stanno vivendo un'esperienza alla Robinson Crusoe
Berna
10 ore
Noi succubi dell'OMS? Scatta l'interpellanza ticinese a Berna
L'accusa di Lorenzo Quadri: "Svizzera ancora una volta acritica e succube nei confronti di organismi sovranazionali"
SVIZZERA
11 ore
Violenza domestica, con la quarantena non sono aumentati i casi
In alcuni cantoni dalla metà di maggio è però cresciuto il numero delle consulenze
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile