ZURIGO
05.07.13 - 18:100
Aggiornamento : 24.11.14 - 14:05

Al via la "Züri Fäscht" con il Ticino ospite d'onore

La festa è già iniziata. Attesi fino a 2 milioni di visitatori. "Zurigo città colorata e aperta al mondo"

ZURIGO -  Pubblico delle grandi occasioni questa sera per l'apertura della "Züri Fäscht", la "più grande festa popolare della Svizzera" che fino a domenica sera dovrebbe attirare a Zurigo fino a 2 milioni di visitatori. Presente anche un'importante delegazione proveniente dal Ticino: il primo cantone ad essere invitato in qualità di ospite d'onore.

La festa offre a Zurigo l'opportunità di presentarsi al grande pubblico così com'è: una città colorata e aperta al mondo, ha detto la sindaca Corine Mauch, rivolgendo inoltre un saluto di riguardo agli ospiti ticinesi.

"Un momento conviviale, di scambio e di conoscenze reciproche e forse l'unico momento, ogni tre anni, durante il quale si incontrano facce sorridenti anche sulla Paradeplatz"....: Queste invece le parole, non prive di ironia, del presidente del consiglio di Stato ticinese, Paolo Beltraminelli.

Inaugurando lo "Spazio Ticino" - l'area allestita in collaborazione con Ticino Turismo sul lungolago di Zurigo, dove vengono presentate le eccellenze turistiche ed enogastronomiche della "Sonnenstube" - Beltraminelli ha inoltre sottolineato i forti legami fra il Ticino e la città di Zurigo.

Legami che hanno ragioni storiche - dalla costruzione della "Gotthardbahn" fino ad Alptransit e al risanamento del tunnel autostradale del Gottardo, per il quale "contiamo sul sostegno degli amici zurighesi" -, ma anche culturali, artistiche ed economiche.

Un legame "simbolico" messo in risalto dal presidente del governo ticinese è stata la costruzione, a cavallo fra la Prima e la Seconda Guerra mondiale, di una piazza interamente realizzata con granito ticinese, che nel 1953 - ossia esattamente 60 anni fa e in occasione del 150esimo di appartenenza del Ticino alla Confederazione- è stata ribattezzata "Tessiner Platz".

Sulla medesima piazza, antistante la stazione di Zurigo-Enge, è stato ricreato per la "Züri Fäscht" l'ambiente della Piazza della Riforma, "cuore pulsante della città di Lugano che si presenta con i suoi prodotti gastronomici e con il calore e il temperamento tipici del nostro cantone".

L'arrivo in terra zurighese della delegazione ticinese ha avuto un primo e apprezzato risultato: il via ai festeggiamenti e l'apertura del "Punto Ticino" sono infatti coincisi con il ritorno del sole, dopo un lungo periodo di pioggia. Della delegazione ticinese facevano parte, tra gli altri, quattro consiglieri di Stato su cinque, il "neosindaco" di Lugano, Marco Borradori, e il presidente di Ticino Turismo, Marco Solari.

La "Züri Fäscht" viene organizzata dal 1951 a ritmo triennale. La festa si svolge sul percorso del Lungolago e nella città vecchia, con più di 300 fra bancarelle e punti di ristorazione, 130 capannoni dove si tengono concerti e una settantina fra giostre ed altre attrazioni. Due momenti culminanti sono i grandi spettacoli pirotecnici sul lago in programma questa sera e domani sera.


 

6 anni fa Il San Gottardo sulle rive del lago di Zurigo
Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
7 min

Terribile scontro fra auto, morta una 49enne

L'incidente è avvenuto sulla strada Italiana intorno alle 18 di ieri. Durante le operazioni di salvataggio e sgombero la strada è rimasta chiusa al traffico per quasi quattro ore

SVIZZERA
23 min

Zio Paperone torna negli Usa: gli svizzeri non sono i più ricchi

Il patrimonio medio per adulto degli svizzeri si attesta a 173’800 euro, pari all’1,5% in meno rispetto all’anno precedente. Per gli americani è di 184’400 euro

SVIZZERA
2 ore

In Svizzera c'è una sovraproporzione di robot industriali

Ne abbiamo installati ben 422'000 ma al mondo siamo "solo" 18esimi, i produttori: «La domanda sale, anche se è un'annata difficile»

SAN GALLO
2 ore

Condannato il pedofilo che abusava di bambine dell'Est

Il 65enne è stato condannato a 8 anni di carcere. la pubblica accusa ne chiedeva 15

ZURIGO
3 ore

L'autorità avverte Swiss: «C'è il rischio di incendio ai motori»

Parti perse, fiamme. L'A220 di Swiss ha recentemente avuto diversi guasti. Ora l'autorità aeronautica americana segnala un difetto ai motori

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile