SVIZZERA
22.04.13 - 12:340
Aggiornamento : 24.11.14 - 19:54

Trasporti pubblici, 37 morti in incidenti nel 2012

Incremento di vittime rispetto all'anno precedente pari a 6

BERNA - Nel 2012 le persone morte in incidenti stradali che hanno coinvolto trasporti pubblici sono state 37, sei in più rispetto all'anno precedente. Lo ha comunicato oggi l'Ufficio federale di statistica (UST), aggiungendo che anche il numero di sinistri dichiarati è aumentato passando da 244 a 252.

Tra le vittime, due sono passeggeri, ha precisato l'UST nel suo rapporto sulla sicurezza dei trasporti pubblici reso noto oggi. Altre otto persone decedute sono operai di imprese di trasporto o di costruzione, 13 sono automobilisti o pedoni. Le rimanenti 14 vittime sono persone che hanno per esempio attraversato i binari nonostante il divieto.

Ats

 

TOP NEWS Svizzera
BASILEA /THAILANDIA
7 ore

Pedofilo basilese viene graziato dal Re thailandese e si volatilizza

L'uomo era stato condannato a 5 anni e 11 mesi di carcere. Ma la grazia ricevuta nel Paese asiatico, in cui vive da 20 anni, non è valida in Svizzera

GRIGIONI
9 ore

Tragico incidente: muore motociclista 19enne "con la L"

Il ragazzo è caduto mentre affrontava una curva, andando a schiantarsi con violenza contro la barriera di sicurezza

TURGOVIA
10 ore

Si scontra con il furgone e muore

La vittima è un 87enne. Avrebbe svoltato su una strada laterale senza dare la precedenza

SVIZZERA
13 ore

Giallo sulle cellule staminali sparite a Ginevra

Migliaia di campioni di tessuto e di sangue del cordone ombelicale sembrano essere scomparsi. Sul caso indaga l'Ufficio federale della sanità pubblica

FRIBURGO
13 ore

Si addormenta al volante provocando una carambola e due feriti

Una donna di 71 anni si è scontrata contro un veicolo dell'assistenza stradale che si trovava sulla corsia d'emergenza per prestare soccorso ad un'auto in panne.

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile