SAN GALLO
01.03.13 - 08:120
Aggiornamento : 24.11.14 - 19:45

Infermiera e satanista si fotografa con pazienti morti

Un'infermiera sangallese si è fatta fotografare accanto a un cadavere. Ha pubblicato su Facebook la foto prendendo in giro i morti

SAN GALLO - Le immagini che si vedono su Facebook sono agghiaccianti. Una giovane donna vestita da infermiera posa sorridente vicino al letto di morte di una paziente. E come se non bastasse, l’infermiera ha aggiunto commenti del tipo: “Indovinate un po’: dorme o è morta? Consiglio: sono io la ruba-anime”, oppure “Yeah, questa donna è finita. La mando all'inferno dove molte altre persone devono andare. Gli altri li mando nel compostaggio”. Inoltre, la pagina Facebook della donna è infarcita di simboli satanici e commenti che vanno in questa direzione. Nel profilo, ci sono anche foto di torture sanguinarie. Il giornale “20 minuti” ha eseguito delle ricerche ed ha scoperto che la donna ha anche un’attività lucrativa accessoria oltre al settore sanitario. Nel suo tempo libero si offre come prostituta sadomaso hard su diversi siti. Lavora nella regione di San Gallo e Wil.

Non è ancora chiaro in quale ricovero o centro di cura sono state scattate le foto con la defunta. Margrit Kessler, attiva nella protezione dei pazienti, ritiene il caso estremamente allarmante. «Non sono per niente rispettati la dignità e i diritti della personalità della persona morta o morente. Il cantone e le autorità giudiziarie devono subito agire. Probabilmente è solo la punta dell’iceberg».

Negli uffici sociali sangallesi si sta «facendo il possibile per chiarire il caso al più presto». Le autorità inquirenti di Gossau hanno tutti i  documenti relativi alla donna satanista. Al momento, si «verifica se si rendono necessarie procedure giuridiche».

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 ore
Manifestazioni contro il razzismo in diverse città svizzere, in 5'000 a Basilea
La polizia non è intervenuta, ma ha distribuito volantini con le direttive sanitarie
SVIZZERA
11 ore
Covid-19 in Svizzera, un decesso e altri 20 casi
Per il terzo giorno consecutivo, si segnala che il numero di contagi è tornato sopra le dieci unità
BASILEA
11 ore
Art Basel salta, per quest'anno
La più importante fiera d'arte al mondo era stata dapprima rimandata a settembre. Invece non si terrà
ARGOVIA
11 ore
Arrestato un "bombarolo" dilettante
In manette un 42enne che ha fabbricato e fatto esplodere un ordigno nella campagna argoviese
SVIZZERA
14 ore
«Ogni anno perdiamo migliaia di soldati»
Non c'è una guerra in corso. Ma un'emorragia di reclute, che preoccupa non poco Berna
LUCERNA
15 ore
Maestro mezzo nudo e con la lingua di fuori invia selfie agli studenti
Polemica in una scuola media per scatti ritenuti inappropriati. Insegnante allontanato.
SVIZZERA
1 gior
Crediti e ipoteche a PostFinance: la decisione non piace a tutti
Il mondo bancario è diviso, mentre l'Unione svizzera arti e mestieri e i sindacati sono decisamente contrari.
SVIZZERA
1 gior
A novembre la SSR lancerà una piattaforma streaming
Si chiamerà Play Suisse e ospiterà produzioni svizzere doppiate o sottotitolate in tutte le lingue nazionali
SVIZZERA
1 gior
La Svizzera si tinge di blu
Con gli ulteriori allentamenti previsti per mezzanotte, il Paese entra in una nuova fase della lotta contro il Covid-19.
BERNA
1 gior
Canapa CBD: 33 milioni restituiti ai produttori
Il denaro era stato versato in tasse sul tabacco, riscosse però non legalmente
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile