BERNA
19.12.12 - 13:240
Aggiornamento : 23.11.14 - 04:08

CF: sì a ratifica convenzione ONU su diritti disabili

BERNA - Sì alla ratifica della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità: lo ha deciso il Consiglio federale, ma sulla questione dovrà esprimersi il parlamento. La Convenzione ha lo scopo di permettere ai disabili (o diversamente abili) di godere appieno dei diritti fondamentali dell'uomo, garantendo la loro attiva partecipazione alla vita politica, economica, sociale e culturale e promuove altresì il rispetto della loro dignità.

Approvata dall'Assemblea generale dell'ONU il 13 dicembre 2006, è stata ratificata da 126 Stati e sottoscritta da 155. La Convenzione vieta ogni discriminazione delle persone con disabilità in tutti gli ambiti della vita civile e incentiva le pari opportunità. Essa non crea alcun diritto esclusivo, ma concretizza i diritti universali dell'uomo nella prospettiva delle persone con disabilità e nel contesto della loro specifica condizione di vita.

La Convenzione è un segnale forte per la parità dei diritti e l'integrazione nella società delle persone con disabilità. L'adesione alla Convenzione rappresenta quindi un passo coerente per promuovere attivamente la parità di diritti e l'integrazione di queste persone nonché per concretizzare e attuare con più facilità le condizioni quadro già esistenti in Svizzera.

Alla consultazione promossa dal Dipartimento federale degli affari esteri sulla Convenzione e conclusasi nell'aprile 2011, la maggior parte dei partecipanti ha approvato la ratifica, allineandosi al Consiglio federale.



ATS
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
21 min
Condizioni di lavoro negli asili nido: a Zurigo si manifesta
Circa 500 persone sono scese in piazza per protestare contro la situazione di queste strutture.
SVIZZERA / BIELORUSSIA
1 ora
Sangallese a Minsk scrive all'amica: «Sono stata arrestata!»
La donna è riuscita anche ad inviare un video in cui si sentono i lamenti delle altre prigioniere
SVIZZERA / ITALIA
5 ore
Liguria contro la quarantena svizzera, ma Berna non molla
La Regione chiedeva una limitazione solo per le aree maggiormente colpite dal contagio
SVIZZERA / BIELORUSSIA
5 ore
Anche una svizzera tra le donne arrestate a Minsk
Sarebbe tra le 300 donne fermate durante l'azione di protesta contro Lukashenko sabato scorso
GRIGIONI
7 ore
Esce di strada per la neve, in auto anche il neonato
La 28enne stava percorrendo una strada sterrata quando il veicolo ha sbandato sulla carreggiata innevata.
FOTO
SVIZZERA
7 ore
Record di neve in Vallese, diversi incidenti nei Grigioni
A Montana sono stati misurati 25 centimetri di manto fresco, a Davos quasi 30
FRIBURGO
18 ore
Tragedia stradale nel canton Friburgo: muore una mamma e il suo bimbo è ferito grave
La donna era finita nell'altra corsia durante una curva e ha preso in pieno un camion
SVIZZERA
19 ore
«Anche se hanno raffreddore e mal di gola, i bambini possono andare a scuola»
L'infettivologo Cristoph Berger commenta le raccomandazione dell'UFSP: «I tamponi siano solo l'ultimissima risorsa»
SONDAGGIO
SVIZZERA
21 ore
Berna in cerca di vaccini (che non ci sono)
Anche l'influenza normale dà da pensare all'Ufficio federale di sanità. Le case farmaceutiche hanno il fiato corto
SVIZZERA
22 ore
Il presidente del PS si mette in quarantena
Christian Levrat ha precauzionalmente annullato tutti i suoi impegni in attesa del risultato del test.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile