Immobili
Veicoli
20min/Marco Zangger
SVIZZERA
13.04.22 - 16:200

I dati dei passeggeri aerei contro il terrorismo

Si tratta di uno strumento che attualmente viene usato da 62 paesi nel mondo. Ma non dalla Svizzera (per ora)

BERNA - La Svizzera deve poter utilizzare i dati dei passeggeri aerei per combattere il terrorismo e la criminalità. Ne è convinto il Consiglio federale, che oggi ha avviato una procedura di consultazione, fino al prossimo 31 luglio, relativa alla legge sui dati dei passeggeri aerei (LDPA).

Al momento della prenotazione di un volo, le compagnie aeree raccolgono, anche in Svizzera, le informazioni relative al singolo passeggero all'interno di un pacchetto di dati (il cosiddetto Passenger Name Record, in breve PNR) che comprendono indicazioni quali nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, di carta di credito o di PayPal. Attualmente 62 paesi nel mondo usano questo strumento per combattere le forme gravi di criminalità e il terrorismo, indica una nota governativa odierna.

Per tutti i voli verso un paese che utilizza il PNR (ad esempio l'Ue, gli Stati Uniti o il Canada), le compagnie aeree sono tenute oggi a trasmettere alle autorità locali i dati relativi ai loro passeggeri.

La Svizzera, dal canto suo, attualmente non può utilizzare attualmente i dati PNR perché non dispone di una pertinente base giuridica. Questo è ciò che il Consiglio federale vuole cambiare, poiché c'è il rischio che persone che costituiscono una minaccia per la sicurezza pubblica possano entrare indisturbate in Svizzera e nello spazio Schengen.

La Svizzera, ricorda il comunicato, è un importante punto di snodo per il traffico aereo internazionale. Prima della pandemia, il paese registrava oltre 58 milioni di passeggeri aerei all'anno.

Identificare i terroristi - L'utilizzo del PNR costituisce anche un obbligo internazionale: il Consiglio di sicurezza dell'ONU esorta la comunità internazionale, sulla base di tre risoluzioni, a istituire sistemi PNR nazionali. Tali risoluzioni hanno carattere vincolante anche per la Svizzera, sottolinea l'Esecutivo.

L'adozione di questo strumento rappresenta inoltre un requisito per la permanenza della Svizzera nel Visa Waiver Program (VWP) degli USA, un programma che consente ai cittadini svizzeri di recarsi negli Stati Uniti per turismo o per affari senza visto.

I dati PNR, si legge nel comunicato, permettono di identificare terroristi o persone che abbiano commesso un altro reato grave, prima della partenza del loro volo o della loro entrata in Svizzera. Si possono infatti tracciare, nell'ambito di un'indagine di polizia, informazioni utili sugli spostamenti e riconoscere degli schemi con l'obiettivo di risalire a organizzazioni e reti criminali nonché di individuare potenziali vittime della tratta di esseri umani.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Muore per recuperare un aeromodello
Due gravi incidenti sulle montagne svizzere, questa domenica: a perdere la vita un 64enne ed una 75enne
SVIZZERA
1 ora
Attenti alle spie russe
Sono attive soprattutto a Ginevra, nelle missioni diplomatiche. Il Sic: «La minaccia informatica è in aumento»
SVIZZERA
16 ore
Perse le tracce di un rifugiato su tre
Nello svolgimento di un sondaggio tra le famiglie di accoglienza, il Canton Berna non è riuscito a trovare 338 persone
BERNA
17 ore
Sotto esame le email cancellate del ricatto di Berset
L'intento è quello di stabilire le circostanze che hanno portato all'eliminazione di alcuni messaggi
SVIZZERA
21 ore
Libero scambio di farmaci
Gli Stati Uniti e la Svizzera stanno lavorando a un'intesa sul settore dei medicamenti
SVIZZERA
22 ore
Dalla Russia con astuzia
Le Dogane segnalano 18 sospette violazioni delle sanzioni contro Mosca, ai confini elvetici
SVIZZERA
1 gior
Chi gonfia i prezzi con la scusa dell'inflazione?
Secondo Mister prezzi Stefan Meierhans e l'economista Sergio Rossi i "furbetti" non mancano
FOTO
SAN GALLO
1 gior
Auto pirata travolge due giovani
La vita di una 17enne è in pericolo, in gravi condizioni anche una 19enne
FOTO
LUCERNA
1 gior
È svizzero il brindisi più lungo del mondo
Più di 1'600 persone si sono riunite sulle rive della Reuss per alzare insieme i bicchieri, stabilendo così un record
GRIGIONI
1 gior
Incidente mortale sul Bernina
Tre motociclisti hanno perso la vita in uno scontro. Strada e ferrovia del trenino sono rimaste chiuse per tre ore
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile