Immobili
Veicoli
20 Minuten
BERNA
28.01.22 - 21:170

La Germania vuole un CovidPass valido tre mesi, la Svizzera è scettica

Il presidente di Swissnoso: «Ciò che serve è un allentamento delle misure e una riduzione delle quarantene»

Katharina Prelicz-Huber: «In questa pandemia tesi che non sono ancora state verificate a livello scientifico vengono continuamente inserite nel dibattito politico»

BERNA - Tre mesi. È la durata di validità che il ministro tedesco, Karl Lauterbach, vuole imporre al certificato Covid. E si augura che questo venga implementato in tutta Europa. Gli esperti Svizzeri guardano alla proposta con scetticismo.

A livello europeo, gli stati membri hanno concordato a sei mesi la validità della certificazione verde, ma Lauterbach pensa che questo periodo sia troppo lungo. In Svizzera vige per ora la durata più lunga, anche se a partire dal 31 gennaio verrà ridotta a 270 giorni, ovvero nove mesi. 

Andreas Widmer, presidente del Centro nazionale per la prevenzione delle infezioni (Swissnoso), trova inutile il dibattito su un'ulteriore riduzione. «Ormai è troppo tardi. Ci sono centinaia di migliaia di casi settimanali, la maggior parte dei quali asintomatici». Pertanto, Widmer presuppone che ci sia un alto livello di immunità. Per questo è convinto che non possa andare peggio.

«I laboratori stanno lavorando a pieno regime ed è impossibile testare più persone di quanto sia già fatto al momento. Ciò che serve è un allentamento delle misure e una riduzione delle quarantene, così che venga dato un po' di sollievo alla popolazione. Le misure attuali dovrebbero però rimanere in vigore fino a quando non verrà stabilito che Omicron non è più pericolosa delle varianti precedenti».

La politica è contraria a un'ulteriore riduzione - Il Consigliere nazionale dell'Udc Thomas Aeschi si è espresso contro la riduzione della validità. «La variante Omicron è molto meno pericolosa di quanto ipotizzato». Aeschi chiede quindi anche la revoca degli attestati per le visite ai ristoranti o nei luoghi chiusi. «I certificati devono essere mantenuti solo per i viaggi».

Anche a sinistra una riduzione del certificato non incontra voci favorevoli. Sia le Consigliere nazionali del Partito Socialista Yvonne Feri e Barbara Gysi, sia Katharina Prelicz-Huber dei Verdi credono che solo dal momento in cui le affermazioni di Lauterbach verranno supportate sufficientemente a livello scientifico potranno considerare eventualmente di chiedere che una riduzione sulla validità venga implementata. Prelicz-Huber ha inoltre criticato che «in questa pandemia tesi che non sono ancora state verificate a livello scientifico vengono continuamente inserite nel dibattito politico»

L'immunologo Daniel Speiser dell'Università di Losanna ha dichiarato a 20 Minuten che una riduzione della validità sarebbe opportuna in quanto «l'infezione da Omicron non lascia abbastanza anticorpi perché ci si possa considerare protetti a lungo. La migliore immunità è la risultante di una combinazione vaccinazione più contagio».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
7 min
Candidato per i Verdi? Tra i requisiti: non mangiare carne
«Non possiamo dire agli elettori di moderare i consumi dei derivati animali, se i nostri rappresentanti ne sono ingordi»
FOTO
ARGOVIA
1 ora
Vandalo in manette a Wohlen: «Danni per centomila franchi»
Vetrine di negozi sfondate e parabrezza infranti: la polizia ha arrestato un 25enne italiano senza fissa dimora.
ZURIGO
13 ore
Fuochi e botti autoprodotti, 18enne ancora in ospedale
Il 18enne, in gravi condizioni, è ancora in ospedale.
SVIZZERA
14 ore
I dati contenuti su lemievaccinazioni.ch vanno cancellati
Su ordine di Mister Dati, tutte le informazioni presenti sulla piattaforma dovranno essere distrutte
GINEVRA
14 ore
Vaiolo delle scimmie: secondo caso in Svizzera
Il nuovo contagio è stato diagnosticato a Ginevra. Il primo era stato a Berna.
BASILEA CITTÀ
15 ore
Grave da sabato, deceduta la bambina rimasta sott'acqua
I soccorritori erano riusciti a rianimare la piccola e a trasportala in ospedale, ma non ce l'ha fatta.
SVIZZERA
16 ore
Hai bisogno del booster per viaggiare? «Te lo paghi»
L'UFSP stima che fino a ventimila svizzeri effettueranno un'ulteriore dose di richiamo per andare all'estero.
BERNA
17 ore
Dieci morti, 100 ricoveri e 8125 nuovi casi
Queste le cifre dell'ultima settimana in Svizzera.
GRIGIONI
19 ore
Cade, si ferisce e blocca il traffico ferroviario (con la moto)
Un motociclista di 23 anni ha subito gravi ferite a una gamba nell'incidente avvenuto ieri sera a Davos.
SVIZZERA
22 ore
Vaiolo delle scimmie, già fatte le prove per una pandemia
L’esercitazione, messa in atto alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco del 2021, ha insospettito molte persone.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile