Immobili
Veicoli
Keystone
SVIZZERA
19.01.22 - 10:060

Per affrontare le crisi future ci vorrà «una gestione più attiva»

È l'opinione dei due ex membri della Task Force Covid-19 Marcel Salathé e Christian Althaus.

La cellula proposta servirà ad affrontare le crisi future in maniera più efficiente, velocizzando lo scambio di idee tra politica, sanità, economia, scienza e istruzione.

BERNA - Secondo due ex membri della Task Force Covid, Marcel Salathé e Christian Althaus, la Svizzera deve prepararsi ad affrontare future ondate pandemiche. Per questo serve un'unità di crisi, scrivono in un testo per l'associazione "CH++".

«Col nostro scritto vogliamo gettare lo sguardo su crisi future, su cosa esattamente deve migliorare», ha detto Salathé in un'intervista pubblicata dal Tages-Anzeiger. La Svizzera parte da buone basi, come una forte economia e un ramo scientifico che coopera a livello internazionale, oltre a un eccellente sistema sanitario, ha aggiunto Althaus.

Quello che però manca, è una gestione attiva della crisi, con il problema che risiede soprattutto nella velocità delle decisioni. In una pandemia ore e giorni possono risultare fondamentali. Proprio per questo bisogna correggere i passaggi che rallentano le procedure. I due esperti suggeriscono quindi una cellula di crisi, che possa rende più efficiente lo scambio fra politica, sanità, economia, scienza e istruzione.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
6 ore
Vaiolo delle scimmie: terzo caso in Svizzera
Lo ha indicato l'Ufficio federale della sanità pubblica
SVIZZERA
6 ore
Pipistrelli, ratti, scimmie e... cammelli: cosa dobbiamo aspettarci dalle zoonosi del futuro
Ce lo spiega l'epidemiologo dell'Uni di Berna Christian Althaus: «Animali che contagiano l'uomo? Non è una novità»
FOTO
SOLETTA
12 ore
Colpita da una pianta a bordo fiume, grave una donna
L'incidente è avvenuto poco prima di mezzogiorno a Olten, sulle rive dell'Aare.
APPENZELLO ESTERNO
12 ore
Scivola sulla neve, cade e perde la vita
Il corpo del 44enne è stato trovato per caso da alcuni escursionisti sul massiccio dell'Alpstein
SVIZZERA
12 ore
Tanta Ucraina, pochissimo clima e un po' di Bruxelles al WEF
Dopo una pausa di due anni dovuta alla pandemia, è stato un vertice praticamente monotematico quello di Davos.
GRIGIONI
15 ore
In trenta alla manifestazione per il clima
Scarsissima partecipazione all'azione organizzata a margine del Forum economico mondiale.
SVIZZERA
16 ore
Ultimo sprint dopo una maratona durata cinque anni
A Davos, Ignazio Cassis ha promosso «in modo mirato» la candidatura svizzera al Consiglio di sicurezza dell'Onu.
URI
17 ore
A ripulire il monumento ci hanno pensato alcuni cittadini
Il restauro dell'opera presente nelle Gole della Schöllenen rischiava di diventare un vero e proprio caso diplomatico.
SVIZZERA
18 ore
Come ti aggiro le sanzioni
Gli operatori di viaggio della Federazione Russa continuano a offrire vacanze in Europa occidentale, Svizzera compresa.
VAUD
19 ore
Non rispetta la precedenza, deceduto un ciclista
Incidente fatale nel canton Vaud. L'intervento immediato dei soccorsi non ha potuto evitare il peggio.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile