Immobili
Veicoli
Screenshot Webcam Aletsch Arena
VALLESE
27.12.21 - 00:010

Nonna e nipote investite da un gatto delle nevi: «Era un passaggio pericoloso»

Dopo la tragedia, un'associazione dichiara di aver più volte chiesto al Comune una messa in sicurezza della zona.

FIESCH - È stata una vigilia di Natale da incubo per il comune vallesano di Fiesch. Venerdì intorno alle 17 una donna di 73 anni e la nipotina di 2 sono infatti state investite da un gatto delle nevi che stava procedendo in retromarcia per introdursi in un deposito di veicoli. La prima è morta sul luogo dell’incidente, mentre la piccola si trova in ospedale in gravissime condizioni. Ma è emerso solo ora che passare davanti al deposito dei veicoli in cui si stava infilando il grosso mezzo è d’obbligo per i residenti che si recano a buttare la spazzatura, e che, come riporta il Blick, qualcuno aveva già segnalato alle autorità comunali il potenziale pericolo.

L’associazione IG Fiescheralp, che si occupa di rappresentare gli interessi degli abitanti della zona, ha dichiarato infatti di aver più volte avvertito il Comune rispetto alla criticità del passaggio in questione, senza essere ascoltata. «L’IG Fiescheralp ha sollevato per la prima volta il tema dell’accesso inadeguato nel 2009», ha scritto in una nota il Presidente dell’associazione Peter Koch. «L’IG ha ripetutamente sottolineato il problema in una lettera al Comune e nelle riunioni di coordinamento con quest’ultimo e le funivie. Purtroppo i nostri input sono stati bloccati o, come nella primavera del 2021, non hanno avuto risposta».

L’IG chiede ora alle autorità di fare tutto il possibile per assicurare «che un evento così terribile non possa ripetersi», con la messa in sicurezza del passaggio al deposito di veicoli. 

«Siamo profondamente colpiti dall’incidente ed esprimiamo le nostre condoglianze ai parenti, con i quali siamo in stretto contatto», ha invece dichiarato Valentin König, CEO della società proprietaria del gatto delle nevi Aletschbahnen. Il 22enne alla guida del mezzo sta ora ricevendo sostegno psicologico.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VALLESE
2 min
Un bimbo scomparso (e ritrovato) a stretto giro... di Posta
Il piccolo di sette anni era sfuggito al controllo della mamma per farsi un giro sull'Autopostale.
SVIZZERA
1 ora
Molestata dall'autista, Uber si scusa
È successo a una donna di Basilea. Dopo lo sfogo su Instagram, l'azienda ha preso provvedimenti
VAUD
2 ore
Suicidio collettivo a Montreux: il 15enne è fuori pericolo
Le condizione dell'adolescente sono stabili, rimane comunque sotto osservazione medica.
VALLESE
3 ore
Dramma familiare a Sierre: un morto
Durante la notte tra domenica 22 e lunedì 23 maggio, un adolescente ha ferito mortalmente la madre di 41 anni.
BERNA
4 ore
Maurer è contrario agli aiuti alle famiglie per il caro-energia
Secondo il consigliere federale «non ci sono soldi per questo».
GINEVRA
5 ore
Candidato per i Verdi? Tra i requisiti: non mangiare carne
«Non possiamo dire agli elettori di moderare i consumi dei derivati animali, se i nostri rappresentanti ne sono ingordi»
FOTO
ARGOVIA
6 ore
Vandalo in manette a Wohlen: «Danni per centomila franchi»
Vetrine di negozi sfondate e parabrezza infranti: la polizia ha arrestato un 25enne italiano senza fissa dimora.
ZURIGO
18 ore
Fuochi e botti autoprodotti, 18enne ancora in ospedale
Il 18enne, in gravi condizioni, è ancora in ospedale.
SVIZZERA
19 ore
I dati contenuti su lemievaccinazioni.ch vanno cancellati
Su ordine di Mister Dati, tutte le informazioni presenti sulla piattaforma dovranno essere distrutte
GINEVRA
19 ore
Vaiolo delle scimmie: secondo caso in Svizzera
Il nuovo contagio è stato diagnosticato a Ginevra. Il primo era stato a Berna.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile