Immobili
Veicoli
Keystone
SVIZZERA
14.12.21 - 13:530

Vaccino per i bambini tra i cinque e gli undici anni disponibile da gennaio

Attualmente la raccomandazione dell'UFSP è destinata soprattutto a bambini malati o a contatto con persone a rischio.

BERNA - Dopo l'omologazione, arriva la raccomandazione. Il vaccino per i bambini tra i cinque e gli undici anni ha ora il benestare dell'UFSP e della Commissione federale per le vaccinazioni. I vaccini Comirnaty®, formula pediatrica di Pfizer, saranno disponibili in Svizzera da inizio gennaio 2022. Saranno i Cantoni a decidere e comunicare a partire da quando e dove i genitori potranno chiedere un appuntamento per far vaccinare i propri figli.

«I genitori o i detentori dell’autorità parentale che lo desiderano», si legge nel comunicato odierno, «possono far vaccinare i bambini in base a una valutazione individuale dei rischi e dei benefici non appena la vaccinazione sarà disponibile».

La raccomandazione, viene specificato, è destinata in particolare ai bambini di questa fascia d’età la cui salute è già fortemente compromessa a causa di una malattia cronica. Il vaccino è inoltre consigliato ai bambini che convivono e sono a stretto contatto con adulti particolarmente a rischio, per esempio persone affette da immunodeficienza che non possono proteggersi con la vaccinazione. 

Vaccinazione consigliata anche per i bambini tra i cinque e gli undici anni guariti dal Covid che hanno gravi problemi di salute o che sono a stretto contatto con persone particolarmente a rischio, immunodepresse e quindi non protette dalla vaccinazione. Per questa categoria, specifica l'UFSP, è sufficiente una dose di vaccino. Attualmente la vaccinazione non è raccomandata a tutti gli altri bambini guariti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Vaiolo delle scimmie, c'è il primo caso in Svizzera
Stando all'UFSP è stato riscontrato nel canton Berna, l'allerta non è alta: «Monitoriamo la situazione»
ZURIGO
3 ore
Accoltellamento all'alba, due arresti
In manette un 18enne e un 19enne, uno dei colpiti è in gravi condizioni
BERNA
4 ore
Un altro bancomat fatto brillare nel Giura Bernese
Lo scoppio nel cuore della notte nei pressi di una Coop di Reconviller che oggi rimarrà chiusa
GRIGIONI
5 ore
Il flop della camminata del clima di oggi contro il WEF
Due anni fa erano 1'000 quest'anno una cinquantina scarsa, le motivazioni secondo chi l'ha organizzata
ARGOVIA
8 ore
Schianto fatale contro il portale della galleria
L'incidente è avvenuto la scorsa notte a Küttigen, nel canton Argovia
ZURIGO
20 ore
È salito sulla gru perché «pensava che qualcuno lo volesse uccidere»
La sorella: «Sapevo che a un certo punto la situazione sarebbe degenerata, da tempo chiedevamo un ricovero forzato»
FOTO
ZURIGO
20 ore
Manifestazione non autorizzata, chiusi i ponti della città
Secondo quanto indicato dalla polizia, il corteo si è formato in relazione al Wef di Davos. Una donna in ospedale
SVIZZERA
1 gior
Verso un "calmiere" per i premi
Il Ps chiede un tetto del 10% del reddito familiare. La Commissione sanità del Nazionale propone un controprogetto
ZURIGO
1 gior
Una ciclista si scontra con un tram
La donna è stata trasportata in ospedale in condizioni critiche
SVIZZERA
1 gior
In arrivo il farmaco Paxlovid
La Confederazione ha trovato un accordo con Pfizer per 12'000 confezioni
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile