Immobili
Veicoli
tipress
BERNA
06.12.21 - 10:380

Droghe in commercio, la lista si allunga

L'elenco degli stupefacenti viene integrato con delle "new entry"

Sono state aggiunte 12 sostanze singole e un gruppo di sostanze psicoattive

BERNA - Per combattere l’abuso di nuove sostanze sintetiche quali stupefacenti, oggi il Dipartimento federale dell’interno (DFI) ha aggiunto 12 sostanze singole e un gruppo di sostanze all’ordinanza del DFI sugli elenchi degli stupefacenti, vietando di fatto la produzione, il commercio e l’uso di tali sostanze psicoattive. L’integrazione continua di materie prime o prodotti con sospetti effetti simili a quelli degli stupefacenti è una misura per combattere il traffico di droga.

Le nuove sostanze psicoattive (chiamate anche «designer drugs», «research chemicals» o «legal highs») costituiscono un grande rischio per la salute: non si sa come funzionano quando interagiscono con altre sostanze, se e in che misura creino dipendenza né se siano tossiche in caso di assunzione ripetuta. Poiché la struttura di queste sostanze è simile a quella delle sostanze controllate, si deve presumere che siano dannose.

Per prevenire l’abuso di queste sostanze quali stupefacenti in Svizzera, 12 sostanze singole e un gruppo di sostanze sono stati inseriti di recente negli elenchi degli stupefacenti. Attualmente sono elencati 264 sostanze singole e 14 gruppi (derivati) con sospetti effetti simili a quelli degli stupefacenti.

L’aggiornamento dell’ordinanza del DFI sugli elenchi degli stupefacenti viene effettuato su richiesta dell’Istituto svizzero per gli agenti terapeutici Swissmedic. Insieme ad altre autorità nazionali e internazionali, Swissmedic valuta in modo continuo se nuove sostanze sintetiche o classi di sostanze vengono utilizzate in modo abusivo. L’inclusione nell’elenco di materie prime e prodotti con sospetti effetti simili a quelli degli stupefacenti ha anche lo scopo di evitare che la Svizzera diventi un centro per il commercio di droghe sintetiche.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 ore
Omicron ha ribaltato la graduatoria fra i cantoni
Appenzello virtuoso, Ginevra un flop. I cantoni della Svizzera orientale ora sono i meno toccati dal coronavirus.
SVIZZERA
6 ore
«Relazioni stabili con l'Ue, ma nessun accordo quadro 2.0»
L'intervento del presidente Ignazio Cassis al raduno dell'UDC zurighese all'Albisgüetli.
BERNA
11 ore
Un "virus" che dalla Svizzera si è diffuso in Cina
Fino al 1. maggio al Museo Alpino Svizzero di Berna saranno esposte fotografie in netto contrasto fra loro.
GRIGIONI
12 ore
Il WEF avrà luogo a fine maggio
Gli organizzatori hanno confermato che l'evento, procrastinato a causa di Omicron, si terrà nella località grigionese.
SVIZZERA
14 ore
Campagna vaccinale: nuove raccomandazioni
Le autorità sanitarie hanno aggiornato le raccomandazioni nell'ambito della campagna vaccinale.
SVIZZERA
14 ore
Omicron non cede: i nuovi casi sono 37'992
Sono 138 le persone ospedalizzate nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'Ufsp.
SAN GALLO
14 ore
Rubano un'auto, provocano un incidente e fuggono
Due dei tre presunti protagonisti dello scontro di Oberuzwil sono già stati arrestati dalla polizia.
SVIZZERA
16 ore
I Paesi dell'Africa australe fuori dalla lista nera
La SEM toglierà il blocco d'ingresso che era in vigore dal mese di novembre per contrastare la diffusione di Omicron.
GRIGIONI
17 ore
Ucciso un lupo, si avvicinava troppo all'uomo
Per le autorità grigionesi era "un pericolo potenziale per l'essere umano"
ZURIGO
19 ore
Una nuova variante può riportarci al punto di partenza?
Per l'epidemiologo Jürg Utzinger sono corrette le manovre del Consiglio federale decise da qui a marzo.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile