Immobili
Veicoli
keystone
SVIZZERA
06.12.21 - 15:340
Aggiornamento : 18:06

Al via oggi la misura volontaria del 2G: «Sicuramente ci saranno più contagi»

Discoteche e palestre puntano su vaccinati e guariti e schivano la mascherina obbligatoria.

Gli esperti, però, mettono in guardia rispetto alle possibili conseguenze epidemiologiche.

BERNA - Mascherina ovunque. O accesso riservato a vaccinati e guariti. E questo, secondo le disposizioni annunciate venerdì dal Consiglio federale, a partire da oggi. Ma mentre gran parte di attività come palestre e discoteche vogliono avvalersi dell’opzione volontaria del 2G (dal tedesco “geimpft” e “genesen”) per evitare il requisito della mascherina, gli epidemiologi si dicono preoccupati. 

«Senza mascherina si dovrà sicuramente fare i conti con più contagi rispetto a quello che sarebbe stato con», riferisce l’epidemiologo del politecnico di Losanna Marcel Salathé al Tages Anzeiger. La nuova regola potrebbe inoltre dare un falso senso di sicurezza a vaccinati e guariti e ai gestori di locali e centri fitness e rivelarsi controproducente, afferma invece l’epidemiologo dell’Università di Ginevra Antoine Flahault. La sua proposta, per quanto riguarda il 2G, è quella di concedere il super pass solo a persone vaccinate e guarite che hanno ricevuto la terza dose: «Non è affatto il momento di allentare le misure. Al contrario, devono essere strette e combinate per aumentare la loro efficacia». 

Entrambi gli esperti intravedono però un vantaggio indiretto nell’introduzione della disposizione: più persone potrebbero essere indotte a vaccinarsi. È poi probabile che le infezioni che avverranno all’interno della bolla del 2G saranno più lievi, grazie al loro livello di immunità, conclude Salathé. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
51 min
Violò due volte la quarantena, il presidente del CdA di Credit Suisse lascia e si scusa
António Horta-Osório, in carica da meno di un anno, si è dimesso dopo un'indagine interna
SONDAGGIO TAMEDIA
2 ore
Dal tabacco ai media: come voterete il 13 febbraio?
Manca meno di un mese al primo appuntamento alle urne del 2022. Partecipate al nostro sondaggio
ZURIGO / QATAR
8 ore
Il boss della FIFA ora vive in Qatar
In attesa dei Mondiali, in novembre, Gianni Infantino si è trasferito nell'emirato da ottobre.
SVIZZERA
9 ore
Quando al rifiuto dell'imbarco segue la violenza
Nel 2021 si sono moltiplicati gli episodi di passeggeri in escandescenza, anche all'aeroporto di Zurigo
SONDAGGIO
SVIZZERA
10 ore
Lavorare quattro giorni alla settimana con lo stesso stipendio
È così in alcune grandi aziende internazionali. Ma alcune piccole imprese elvetiche stanno sperimentando il modello
VAUD
13 ore
Grave incidente sulla A9: un morto e tre feriti
È successo oggi all'altezza di Chardonne, nel Canton Vaud. In un secondo incidente si registra un ulteriore ferito
SVIZZERA
15 ore
Piloti vaccinati a terra, anche se servirebbero in cabina
Swiss resta ferma sull'obbligo di vaccinazione. E cancella i voli in assenza di personale
SVIZZERA
17 ore
«Influenza per i vaccinati? È un affronto»
L'infettivologo ticinese Andreas Cerny mette in guardia sui rischi della nuova strategia federale su Omicron
BERNA / SVEZIA
19 ore
Schianto mortale in Svezia: il camion circolava illegalmente
Il mezzo scontratosi con il minibus che trasportava sette giovani svizzeri appartiene a una ditta che estrae minerali.
SVIZZERA
21 ore
Un registro svizzero degli strascichi
Diversi scienziati invocano uno studio sistematico dei casi di long-Covid. Per capire cosa ci aspetta
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile