Immobili
Veicoli
Keystone
SVIZZERA
05.12.21 - 16:300

Vaccini: fattura più salata dalla Confederazione

Le casse malati dovranno pagare 25 franchi a dose contro i 5 attuali. Per gli assicurati sarà comunque ancora gratuito.

Il motivo dell'aumento? Un errore di valutazione commesso a suo tempo da Berna.

BERNA - La Confederazione, che acquista e distribuisce i vaccini anti-Covid-19, farà pagare molto di più i vaccini l'anno prossimo. Ogni dose sarà fatturata 25 franchi, contro i cinque attuali.

L'aumento è dovuto a un errore di valutazione da parte di Berna, che inizialmente aveva basato il prezzo sui vaccini più economici. Il nuovo importo «tiene conto dei costi di acquisizione in modo più appropriato rispetto all'importo precedente», ha detto oggi a Keystone-ATS un portavoce dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), confermando un'informazione pubblicata dalla NZZ am Sonntag.

L'aumento sarà a carico degli assicuratori malattia. «La Confederazione coprirà i costi delle vaccinazioni al di sopra del forfait di 25 franchi», ha spiegato il portavoce, aggiungendo che se il vaccino è somministrato da un farmacista, l'intero costo sarà coperto dalla Confederazione. Il prezzo effettivo del vaccino è confidenziale, ha ricordato il portavoce.

Le organizzazioni che difendono gli interessi delle compagnie di assicurazione, SantéSuisse e curafutura, non hanno gradito il cambiamento. Per gli assicurati il vaccino continuerà ad essere gratuito. L'aumento a carico degli assicuratori potrà essere assorbito dalle loro riserve.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
3 ore
Omicron ha ribaltato la graduatoria fra i cantoni
Appenzello virtuoso, Ginevra un flop. I cantoni della Svizzera orientale ora sono i meno toccati dal coronavirus.
SVIZZERA
4 ore
«Relazioni stabili con l'Ue, ma nessun accordo quadro 2.0»
L'intervento del presidente Ignazio Cassis al raduno dell'UDC zurighese all'Albisgüetli.
BERNA
10 ore
Un "virus" che dalla Svizzera si è diffuso in Cina
Fino al 1. maggio al Museo Alpino Svizzero di Berna saranno esposte fotografie in netto contrasto fra loro.
GRIGIONI
11 ore
Il WEF avrà luogo a fine maggio
Gli organizzatori hanno confermato che l'evento, procrastinato a causa di Omicron, si terrà nella località grigionese.
SVIZZERA
12 ore
Campagna vaccinale: nuove raccomandazioni
Le autorità sanitarie hanno aggiornato le raccomandazioni nell'ambito della campagna vaccinale.
SVIZZERA
13 ore
Omicron non cede: i nuovi casi sono 37'992
Sono 138 le persone ospedalizzate nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'Ufsp.
SAN GALLO
13 ore
Rubano un'auto, provocano un incidente e fuggono
Due dei tre presunti protagonisti dello scontro di Oberuzwil sono già stati arrestati dalla polizia.
SVIZZERA
15 ore
I Paesi dell'Africa australe fuori dalla lista nera
La SEM toglierà il blocco d'ingresso che era in vigore dal mese di novembre per contrastare la diffusione di Omicron.
GRIGIONI
16 ore
Ucciso un lupo, si avvicinava troppo all'uomo
Per le autorità grigionesi era "un pericolo potenziale per l'essere umano"
ZURIGO
18 ore
Una nuova variante può riportarci al punto di partenza?
Per l'epidemiologo Jürg Utzinger sono corrette le manovre del Consiglio federale decise da qui a marzo.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile