Immobili
Veicoli
tipress
SVIZZERA
03.12.21 - 13:060

Scambio automatico con altri 12 paesi

Sono in corso trattative con Ecuador, Georgia, Giamaica, Ucraina, Marocco. A partire dal 2024

BERNA - Estendere lo scambio automatico di informazioni relative a conti finanziari con altri 12 Stati e territori. È l'obiettivo del Consiglio federale, che oggi ha avviato la procedura di consultazione in merito. L'entrata in vigore è prevista per il 1° gennaio 2023, ma il primo scambio di dati avverrà nel 2024.

I Paesi in questione sono Ecuador, Georgia, Giamaica, Giordania, Kenya, Marocco, Moldavia, Macedonia, Thailandia, Uganda, Ucraina, oltre alla collettività francese d'oltremare della Nuova Caledonia. Prima di procedere al primo scambio di dati con questi Stati partner, il Consiglio federale verificherà nuovamente l'adempimento delle condizioni per lo scambio automatico di informazioni, in particolare in materia di sicurezza dei dati e confidenzialità.

Agendo in questo modo, la Svizzera conferma l'impegno assunto per il rispetto degli standard internazionali, sottolinea il Governo in una nota. Il rafforzamento dell'integrità e della trasparenza così come la lotta contro i flussi finanziari illeciti sono parte integrante della politica in materia di mercati finanziari, con cui Berna intende continuare a garantire alla piazza finanziaria svizzera una posizione di punta.

La procedura di consultazione terminerà il 18 marzo 2022. Il Consiglio federale prevede di sottoporre al Parlamento il messaggio concernente l'introduzione dello scambio automatico di informazioni con questi Stati partner nell'autunno/inverno 2022. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
47 min
Sorveglianza dei cellulari, privacy a rischio
Le forze dell'ordine hanno aumentato l'utilizzo delle intercettazioni per svolgere le indagini. Qualcuno si preoccupa.
SCIAFFUSA
2 ore
Esce di strada e piomba sulla scalinata del centro commerciale
Il conducente, un 35enne, ha avuto un malore.
SVIZZERA
3 ore
Graziati dopo una truffa milionaria alle FFS
Tre dipendenti, con un loro complice esterno, hanno ottenuto una riduzione della pena grazie all’ammissione di colpa.
FOTO
BERNA
8 ore
La Torre del Moron perde pezzi: «Fa male al cuore»
Inaugurata 18 anni fa, l'opera di Mario Botta ha subito gravi danni tra martedì e mercoledì: «Diversi scalini divelti».
SVIZZERA
9 ore
Il mitico coltellino svizzero spegne 125 candeline
Era il 12 giugno 1897 quando lo svittese Carl Elsener decise di proteggere il modello che diventerà un'icona del paese.
ZURIGO
9 ore
Studenti alla guida dei tram? Il sindacato non ci sta
L'azienda dei trasporti di Zurigo intende in questo modo sgravare i propri dipendenti.
SVIZZERA
10 ore
Ecco in quali Cantoni i cellulari vengono rubati con più frequenza
Il Ticino si piazza in fondo alla classifica stilata da Axa Assicurazioni.
ZURIGO
12 ore
Salvata dal lago, muore in ospedale
Non ce l'ha fatta l'anziana che martedì aveva perso i sensi nel corso di una nuotata al lido di Tiefenbrunnen.
SVIZZERA
14 ore
Tre tonnellate di oro di origine russa sotto la lente
Sono state importate in Svizzera dal Regno Unito lo scorso mese di maggio. Il valore è di 194 milioni di franchi
SVIZZERA
15 ore
«La Svizzera deve investire sulla difesa»
Il capo della Politica di sicurezza del DDPS prevede un deterioramento delle relazioni con la Russia nei prossimi anni.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile