Immobili
Veicoli
Ti Press (archivio)
SVIZZERA
02.12.21 - 15:420
Aggiornamento : 17:59

Netto aumento di contagi, ricoveri e decessi nell'ultima settimana

Il tasso di positività per 100mila abitanti è passato da 437,6 a 590,6: ben oltre il doppio del Ticino (269,2).

Quasi raddoppiato il numero dei decessi: tra il 15 e il 22 novembre ne erano stati registrati 57, dal 22 al 28 novembre 101.

BERNA - Netto aumento dei contagi e dei decessi legati al Covid-19 ma anche più ricoveri nella settimana dal 22 al 28 novembre rispetto a quella precedente. Lo riferisce oggi l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

In Svizzera e nel Liechtenstein sono stati segnalati complessivamente 51'440 nuovi casi, si legge nel rapporto settimanale. Come tra il 15 e il 22 novembre, quando erano state registrate 38'115 nuove infezioni, si tratta di un incremento significativo. Il tasso per 100'000 abitanti è così passato da 437,6 a 590,6.

Le ospedalizzazioni legate a contagi del Sars-CoV-2 confermate in laboratorio sono state 498, a fronte di 420 la settimana prima. La cifra media di malati di coronavirus nei reparti di cure intensive è salito da 150 a 195. I decessi legati a infezioni da Covid-19 convalidate in laboratorio finora notificati all'UFSP sono 101, dopo 57 in precedenza.

Per quanto riguarda l'incidenza sussistono grandi differenze regionali: ancora una volta la più bassa si è avuta in Ticino (269,2 casi confermati in laboratorio su 100'000 abitanti), la più alta in Appenzello Esterno (1'036, ossia il quadruplo). Nei Grigioni il tasso è pari a 856,6.

In numero dei test effettuati è aumentato fortemente da una settimana all'altra, passando da 287'822 a 354'357. La quota di risultati positivi è cresciuto dal 17 al 19% tra i test PCR e dal 6,2 al 7,4% tra quelli antigenici rapidi.

Secondo quanto segnalato da 26 cantoni e dal Principato, il 30 novembre 44'940 persone erano in isolamento e 33'602 in quarantena (rispettivamente 35'044 e 24'335 la settimana precedente).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
53 min
Violò due volte la quarantena, il presidente del CdA di Credit Suisse lascia e si scusa
António Horta-Osório, in carica da meno di un anno, si è dimesso dopo un'indagine interna
SONDAGGIO TAMEDIA
2 ore
Dal tabacco ai media: come voterete il 13 febbraio?
Manca meno di un mese al primo appuntamento alle urne del 2022. Partecipate al nostro sondaggio
ZURIGO / QATAR
8 ore
Il boss della FIFA ora vive in Qatar
In attesa dei Mondiali, in novembre, Gianni Infantino si è trasferito nell'emirato da ottobre.
SVIZZERA
9 ore
Quando al rifiuto dell'imbarco segue la violenza
Nel 2021 si sono moltiplicati gli episodi di passeggeri in escandescenza, anche all'aeroporto di Zurigo
SONDAGGIO
SVIZZERA
10 ore
Lavorare quattro giorni alla settimana con lo stesso stipendio
È così in alcune grandi aziende internazionali. Ma alcune piccole imprese elvetiche stanno sperimentando il modello
VAUD
13 ore
Grave incidente sulla A9: un morto e tre feriti
È successo oggi all'altezza di Chardonne, nel Canton Vaud. In un secondo incidente si registra un ulteriore ferito
SVIZZERA
15 ore
Piloti vaccinati a terra, anche se servirebbero in cabina
Swiss resta ferma sull'obbligo di vaccinazione. E cancella i voli in assenza di personale
SVIZZERA
17 ore
«Influenza per i vaccinati? È un affronto»
L'infettivologo ticinese Andreas Cerny mette in guardia sui rischi della nuova strategia federale su Omicron
BERNA / SVEZIA
19 ore
Schianto mortale in Svezia: il camion circolava illegalmente
Il mezzo scontratosi con il minibus che trasportava sette giovani svizzeri appartiene a una ditta che estrae minerali.
SVIZZERA
21 ore
Un registro svizzero degli strascichi
Diversi scienziati invocano uno studio sistematico dei casi di long-Covid. Per capire cosa ci aspetta
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile