Immobili
Veicoli
20min/Taddeo Cerletti
SVIZZERA
01.12.21 - 09:520

Inflazione in Svizzera, ai massimi da oltre un decennio

A novembre nel nostro paese è salita all'1,5%

NEUCHÂTEL - L'inflazione aumenta anche in Svizzera, anche se in modo assai meno marcato che in altri paesi, e raggiunge valori che non si vedevano da oltre un decennio. Stando ai dati pubblicati oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST) in novembre l'indice dei prezzi al consumo si è attestato a 101,6 punti, segnando una variazione nulla rispetto a ottobre, ma un incremento annuo dell'1,5%, a fronte del +1,2% che era stato registrato nel mese precedente.

Il rincaro sta quindi puntando verso l'alto, confermando una tendenza che dura da aprile: in quel mese era stata messa fine a una sequenza di 14 mesi in calo, con il loro apice negativo in maggio e giugno 2020 (-1,3%). Il valore di novembre è anche il più elevato da 13 anni, cioè da quello (pure +1,5%) registrato nel novembre 2008.

Vista in un'ottica internazionale l'inflazione elvetica può comunque essere considerata limitata: a titolo d'esempio in Germania - principale partner commerciale - in novembre è salita al 6,0% secondo gli standard di calcolo europei, mentre per il locale ufficio di statistica è al 5,2%, comunque ai massimi dal 1992. Per l'intera Eurozona la prima stima flash - è notizia di ieri - è del 4,9%, valore più alto da 20 anni.

Tornando nella Confederazione, secondo l'UST la stabilità di novembre rispetto a settembre è il risultato di tendenze opposte che si sono compensate a vicenda. I prezzi dei carburanti sono aumentati, come pure quelli degli affitti delle abitazioni e dell'olio da riscaldamento. Ha invece registrato un calo il costo dei pernottamenti in albergo e degli ortaggi.

Nel dettaglio, rispetto a ottobre i prezzi dei prodotti indigeni sono scesi dello 0,1%, quelli dei prodotti importati sono saliti dello 0,4%. Su base annua i primi segnano +0,7%, i secondi +4,1%. Lo zoccolo dell'inflazione - che nella definizione dell'UST è il rincaro totale senza quello concernente prodotti freschi e stagionali, energia e carburanti - ha mostrato variazioni pari a +0,1% (mese) e +0,7% (anno).

L'UST calcola anche un indice dei prezzi al consumo armonizzato (IPCA), misurato con la metodologia in uso nell'Unione europea, con l'obiettivo di raffrontare i dati elvetici con quelli delle nazioni comunitarie. Visto da questa prospettiva novembre presenta un una variazione di -0,1% (mese) e un rincaro di +1,5% (anno).

L'inflazione in Svizzera - come in vari altri paesi - è stata per anni bassa o addirittura negativa: si è rivelata nulla nel 2014, del -1,1% nel 2015, del -0,4% nel 2016, del +0,5% nel 2017, del +0,9% nel 2018, del +0,4% nel 2019 e del -0,7% nel 2020. Quest'anno è cresciuta e il fenomeno è osservato con attenzione a livello globale.

Come noto l'efficacia dell'indice dei prezzi al consumo nell'illustrare il costo della vita percepito dai consumatori è peraltro spesso al centro di grandi discussioni. Questo è particolarmente vero in Svizzera perché, per motivi metodologici, il tasso calcolato dai funzionari di Neuchâtel non comprende i premi dell'assicurazione malattia di base, un punto di spesa che è spesso in forte progressione nei bilanci delle famiglie elvetiche. Il rincaro stabilito dall'UST ha una grande importanza in vari ambiti: dalle negoziazioni salariali agli affitti, passando per la fissazione degli alimenti nell'ambito dei divorzi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
6 ore
Dalla fine di maggio, più posti per gli ucraini
Per sette mesi saranno disponibili 250 alloggi in più nell'ex ospedale di Flawil
ARGOVIA
6 ore
Stessa sorte per aggressore e aggredito
La sparatoria avvenuta il 30 ottobre 2020 dopo un tentato furto a un negozio d'armi di Wallbach è a un punto di svolta.
VALLESE
8 ore
Ha sbranato 28 animali: ordinato l'abbattimento di un lupo
L'animale si aggira nell'Alto Vallese, fra i comuni di Ergisch e Unterbäch.
ZURIGO
9 ore
Nessuna bomba all'aeroporto di Zurigo
Nel velivolo di Helvetic Airways non è stato trovato nulla di sospetto.
FOTO
URI
10 ore
"Ucrainizzato" il monumento a Aleksandr Suvorov
L'opera si trova nelle Gole della Schöllenen e dal 1899 ricorda l'alto ufficiale russo.
BERNA
13 ore
Schiacciato da una balla di fieno, muore un 29enne
L'uomo è deceduto in ospedale a causa delle gravi ferite riportate.
VALLESE
13 ore
La Rega vuole spiccare il volo anche in Vallese
Attualmente solo Air-Glaciers e Air Zermatt sono autorizzate a soccorrere con gli elicotteri.
SVIZZERA
16 ore
Eliminati 227 proiettili inesplosi
Resta alto il numero di segnalazioni. L'aumento sarebbe da ricondurre alla pandemia
SVIZZERA
17 ore
Il sì a Frontex? «È un segno di attaccamento all'Europa»
I giornali commentano i risultati usciti dalle urne ieri, soffermandosi sul (difficile) rapporto tra Svizzera e UE.
FOTO
SVIZZERA
18 ore
Fulmini, vento e grandine a Nord delle Alpi
I forti temporali si sono abbattuti in particolare nell'Oberland bernese e sulla Svizzera centrale.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile