Immobili
Veicoli
Keystone
SVIZZERA
28.11.21 - 17:530
Aggiornamento : 22:06

Il Consiglio federale commenta i risultati del voto e le proteste

Quello della Legge Covid «è il miglior risultato mai raggiunto da una legge posta sotto referendum», così Berset.

«Possiamo accettare il dibattito, ma non le minacce», sottolinea il ministro della sanità rispetto alle dimostrazioni degli oppositori delle misure.

BERNA - Scrutini chiusi. Sì alla Legge Covid, Sì all'iniziativa sulle cure infermieristiche e No alla legge sulla Giustizia. Questi i risultati dell'odierno voto federale. 

Legge Covid-19 - «È la seconda volta, in pochi mesi, che il popolo sostiene la Legge Covid», commenta in conferenza stampa il ministro della sanità Alain Berset. «Il 62% ottenuto è il miglior risultato mai raggiunto da una legge posta sotto referendum. Questo dimostra che la pandemia e gli strumenti utilizzati per combatterla sono ancora degli argomenti che stanno a cuore alla popolazione», sottolinea. Il sì «permetterà, ad esempio, di estendere gli aiuti finanziari a chi ancora soffre della crisi sanitaria. Potremo inoltre continuare a utilizzare il certificato Covid per ridurre i rischi di contagio».

Sì al dibattito, no allo scontro - Berset commenta poi la grande divisione sociale creata dalla pandemia e le conseguenti proteste: «Ciò che non appartiene alla Svizzera è l'odio e la rabbia. Possiamo accettare il dibattito, ma sempre con rispetto, senza minacce». L'idea è quella di mantenere la coesione: «Dobbiamo mettere fine alla crisi sanitaria, e questo è possibile solo insieme».

L'ultima sgradita sorpresa - E riguardo alla nuova variante Omicron: «Conosciamo ancora molto poco questa mutazione. Ma è chiaro che questa è una pessima notizia. Dobbiamo stare particolarmente attenti e tenere la situazione sotto controllo».

Iniziativa sulle cure infermieristiche - Nonostante il Consiglio federale si fosse espresso a sfavore dell'iniziativa, Berset si mostra colpito dallo schiacciante risultato: «Questo è un segno impressionante di apprezzamento e un ringraziamento al personale infermieristico». Il controprogetto proposto non sarà dunque attuato. 

Iniziativa sulla giustizia - Passando invece al rigetto dell'iniziativa sull'elezione dei giudici federali, Karin Keller-Sutter si felicita: «È una chiara legittimazione democratica dei giudici federali. Gli elettori dimostrano di non voler lasciare l'elezione dei giudizi alla sorte». Il sistema attuale non è perfetto e le discussioni politiche per apportare dei miglioramenti continueranno, assicura.

Presenti in conferenza stampa:

  • Il consigliere federale e ministro della sanità Alain Berset
  • La consigliera federale e capo del Dipartimento federale di giustizia e polizia Karin Keller-Sutter
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
3 ore
900 email da una cinquantina di indirizzi diversi: condannata una giovane stalker
La donna aveva preso di mira il suo ex e una sua insegnante nell'arco di diversi anni.
BERNA
5 ore
Un CovidPass valido tre mesi? La Svizzera è scettica
Il presidente di Swissnoso: «Ciò che serve è un allentamento delle misure e una riduzione delle quarantene»
ZURIGO
7 ore
Booster e impennata di decessi: «Nessun nesso»
Durante la campagna di richiamo, in Svizzera sono morte un numero di persone superiore alla media.
SVIZZERA
9 ore
Migros richiama gli zigoli dolci contaminati da salmonella
I clienti possono restituire i prodotti corrispondenti e saranno rimborsati del prezzo di acquisto
ARGOVIA
11 ore
Berset, presto eliminati gli obblighi di quarantena e telelavoro
Se lo sviluppo della pandemia continuerà a procedere in modo positivo verrà revocato anche il CovidPass
BERNA
12 ore
Formalmente riuscita l’iniziativa contro l'obbligo vaccinale
Occorrevano 100 mila firme. Ne sono state raccolte 126'089 di cui oltre 125 mila valide.
BERNA
13 ore
Quasi 40 mila nuovi contagi
Sono 14 i nuovi decessi segnalati e 176 le persone ricoverate in ospedale.
SVIZZERA
14 ore
Guadagni persi a causa del Covid, l'assicurazione non dovrà pagare
Il Tribunale federale ha accolto il ricorso di un assicuratore che non dovrà versare 40'000 franchi a un ristoratore.
NEUCHÂTEL
15 ore
A scuola senza mascherina, da lunedì anche a Neuchâtel
La misura, come in altri cantoni romandi, non sarà più obbligatoria nelle classi elementari
FOTO
ARGOVIA
18 ore
Strade ghiacciate, nella notte si sono verificati diversi incidenti
La Svizzera settentrionale è particolarmente toccata, anche stamattina la situazione è precaria. Si segnala un ferito
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile